CONDIVIDI

I carciofi al tofu sono una ricetta adatta come secondo o come piatto unico. Il tofu addolcisce il sapore amaro dei carciofi e rende questo piatto ideale per i vegetariani e per chi soffre di intolleranza al lattosio.

E anche per la dieta, perché i carciofi sono verdure light e perfette per mangiare con gusto senza tante calorie e grassi. Oltre ad essere ipocalorici, infatti, i carciofi sono depurativi perché favoriscono la diuresi. Inoltre, dato che contengono molte fibre, aiutano anche a regolarizzare la motilità intestinale e a contrastare il gonfiore addominale.

I carciofi al tofu sono buoni sia caldi che freddi, puoi portarli in tavola appena cotti, ancora fumanti, oppure prepararli in anticipo e assaporarli freddi, dopo averli fatti insaporire bene con aglio e prezzemolo.

IL NUTRIZIONISTA CONSIGLIA

Con il termine tofu definiamo un tipo di formaggio particolare che non deriva dal latte né di mucca né di pecora, ma dalla soia. In realtà il latte di soia non è un latte inteso come abitualmente crediamo, perché ha pochissimo calcio, pochissimo fosforo e non contiene le proteine e i grassi provenienti dal latte.

Luca Piretta, SISA – Società Italiana di Scienza dell’Alimentazione

INGREDIENTI

Nella tua dieta personalizzata di Melarossa troverai le quantità degli ingredienti su misura per te.
Se non sei a dieta ma vuoi comunque mangiare sano, ecco le quantità medie per 4 persone:

  • 4 carciofi
  • 3 cucchiai di olio
  • 2 spicchi di aglio
  • sale qb
  • prezzemolo qb
  • tofu qb
  • 4 cucchiaini di pangrattato

PREPARAZIONE

Pulisci i carciofi eliminando le foglie più dure, lavali e dividili a metà, togli la peluria interna, affettali sottili e condiscili con olio e sale.

Taglia il tofu a cubetti, prendi una padella e metti a rosolare l’aglio con l’olio.

Aggiungi il tofu, sale e un pochino di pangrattato. Mescola il tofu con i carciofi e servi aggiungendo del prezzemolo.

 

Commenti