CONDIVIDI

Le brioche senza burro sono l’ideale per soddisfare la voglia di dolce anche se sei a dieta o se vuoi tenere sotto controllo il peso. E questo non perché per dimagrire sia indispensabile eliminare i grassi, che al contrario sono un elemento essenziale all’interno di un’alimentazione sana perché costituiscono il rivestimento delle cellule di cui siamo composti e ci aiutano ad assimilare meglio alcune vitamine e nutrienti: ci sono però grassi e grassi, ovvero grassi “buoni”, che fanno bene alla nostra salute, e grassi “cattivi”, di cui è preferibile limitare il consumo.

L’olio extravergine di oliva, per esempio, rientra tra i primi, il burro contiene invece grassi saturi di cui non si dovrebbe abusare per non mettere in pericolo la salute del cuore e non rischiare di far impennare il livello di colesterolo nel sangue: ecco perché abbiamo scelto di proporti delle brioche senza burro, buone e soffici come quelle classiche, ma molto più sane. Una piccola variazione che le rende più genuine e anche più digeribili, ideali per una colazione all’insegna del gusto e della leggerezza, anche farcite con un velo di marmellata, ma anche come spuntino goloso, perché hanno poco più di 100 calorie.

Ecco la ricetta per prepararle a casa.

Calorie totali: 1379 Kcal / Calorie a brioche: 138 Kcal

Ingredienti per 10 brioche:

  • 200 g di farina 0
  • 50 g di manitoba
  • 6 g di lievito di birra
  • 40 g di latte scremato
  • 25 g di latte
  • 5 g di malto in polvere
  • 1 uovo intero + 1 tuorlo
  • 15 g di olio di semi di girasole
  • 30 g di zucchero extrafine + 10 g per spolverare
  • 1 g di sale
  • scorza di mezzo limone
  • scorza di mezza arancia
  • i semi di mezza bacca di vaniglia
  • 1 albume per pennellare

Preparazione:

In un bicchiere mescola il latte con l’acqua e scioglici dentro il lievito.

Nella ciotola della planetaria metti le farine insieme al malto, avvia con la spatola a foglia, aggiungi gradatamente la soluzione di acqua – latte – lievito, continua ad impastare, aggiungi l’uovo intero, una volta che è stato assorbito unisci il tuorlo, continua ad impastare, unisci il sale, gli aromi ed infine l’olio a filo.

Quando l’impasto inizia a staccarsi dalle pareti della ciotola, sostituisci la foglia con il gancio e finisci di incordare (significa che l’impasto è liscio, elastico e lucido): ci vorranno 5 minuti.

Trasferisci l’impasto sulla spianatoia, impasta brevemente e forma una palla, trasferiscila in una ciotola coperta con pellicola trasparente e con un telo di cotone, metti a lievitare nel forno spento per 3 ore.

Trascorso il tempo, porziona l’impasto in pezzi da 40 g fino ad ottenere 10 piccole brioche.

Per la formatura delle brioche seguire le istruzioni di questo video, poi disponile distanziate su una teglia foderata di carta forno, coprirle con una un telo di cotone e lasciale lievitare nel forno spento per 1 ora e mezza.

Preriscalda il forno a 180°, prima di infornare pennella la superficie delle brioche con l’albume e cospargilo con un pizzico di zucchero per conferire loro un aspetto caramellato.

Cuoci per 15 minuti: se la superficie dovesse diventare scura, copri con carta di alluminio e prosegui le cottura.

Commenti