Home Ricette Light Ricette per Categoria Biscotti per Halloween

Biscotti per Halloween

CONDIVIDI
biscotti per Halloween

I biscotti per Halloween sono indispensabili per festeggiare nel modo giusto la notte delle streghe. Nel classico dolcetto o scherzetto puoi offrirli al posto delle caramelle, oppure servirli per una merenda divertente.

L’ingrediente indispensabile per i biscotti di Halloween è la glassa nera, per decorare direttamente i tuoi dolci. Con la glassa puoi infatti ‘disegnare’ ragni, fantasmi e mostri, secondo i gusti di tuo figlio. Se hai delle formine adatte puoi anche fare direttamente il biscotto a forma di mostro, altrimenti falli tutti rotondi, in modo da poterli ‘mascherare’ bene.

Se non trovi la glassa nera puoi usare anche del cioccolato sciolto a bagnomaria. Preferibilmente il fondente, che si avvicina molto al nero e non appesantisce i biscotti di calorie inutili.

Ingredienti alla mano, non ti rimane che iniziare a preparare questi biscotti per Halloween mostruosi e leggeri.

Ingredienti:

  • 170 gr di sfarinato o semola di grano duro
  • 80 gr di farina di castagne
  • 100 gr di farina
  • 80 gr di olio di oliva delicato o olio di semi di girasole
  • una bacca di vaniglia
  • 40 gr di malto d’orzo
  • un cucchiaino di Stevia
  • 100 gr di succo di mela senza zuccheri
  • un cucchiaino di bicarbonato
  • cioccolato a piacere per decorare (io ho usato il fondente)

Preparazione:

Metti in una ciotola le farine setacciate, la stevia e il bicarbonato. Mescola succo di mela, olio, malto e i semini della vaniglia e aggiungili al composto di farine. Mescola bene con le mani fino ad ottenere un impasto lavorabile, anche se rimane comunque un po’ ‘sbricioloso’, come la pasta frolla.

Stendi l’impasto con il mattarello e ritaglia i biscotti. Cuocili a 180° per circa 20 minuti, girandoli a metà cottura.

Una volta freddi decorali con il cioccolato sciolto a bagnomaria.

Non essendo presente zucchero, la loro dolcezza è molto naturale, ma se li preferisci più dolci puoi aumentare la dose di malto o stevia, secondo i tuoi gusti.

 

Commenti
CONDIVIDI
Articolo precedenteGnocchi di zucca con pesto di noci
Articolo successivoLasagne alla zucca e funghi
Sono nata in Francia ma vivo in Italia da 20 anni. Prima di diventare pubblicista, ho fatto l’insegnante di sport (ISEF) in Francia e l’attrice per 10 anni. Appassionata di salute e benessere, collaboro per Melarossa da 5 anni, scrivo soprattutto di fitness e gestisco la pagina Facebook. Mi piace molto il mio lavoro perché è molto creativo e abbiamo molti rapporti con gli utenti a cui cerchiamo di dare una mano per rimanere sempre positivi durante il loro percorso.