CONDIVIDI

La base per la pizza integrale è ideale da preparare per rendere l’impasto della pizza più leggero e compatibile con la dieta. La farina integrale contiene infatti meno calorie e favorisce la regolarità intestinale grazie alla ricchezza di fibre.

Proprio le fibre la rendono inoltre di aiuto per tenere sotto controllo la glicemia, perché rallenta l’assorbimento degli zuccheri. Oltre a risultare più light, la pizza integrale è anche più digeribile, non gonfia la pancia ed è quindi ancora più adatta per il consumo a dieta.

Dal punto di vista della preparazione non cambia nulla rispetto alla ricetta della base per pizza ‘normale’, solo l’impiego dei una o più farina diverse, quali appunto l’integrale e la manitoba. Per renderla più morbida e leggermente più dolce, usa un cucchiaino di miele, preferibilmente di acacia.

Per il condimento della tua pizza integrale puoi scegliere quello che vuoi: dai classici margherita e marinara ad altri più ricchi come peperoni e olive, alle verdure miste. Oppure puoi condirla solo con olio e sale e usarla come accompagnamento per altre pietanze.

La ricetta della base per la pizza integrale è un’idea di Antonella del sito Fotogrammi di zucchero

Calorie totali: 1160 Kcal

  • 200 g di farina manitoba
  • 125 g di farina integrale
  • 225 ml di acqua tiepida
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • 3 g di lievito di birra secco
  • 5 g di sale
  • 1 cucchiaino di miele

Preparazione:

Mescola le due farine con il lievito di birra secco, aggiungi l’acqua tiepida e il cucchiaino di miele.

Mescola con un cucchiaio e poi impasta velocemente con le mani.

Lascia riposare per circa 15-20 minuti. Trascorso questo tempo aggiungi il sale e l’olio, spostati su un piano di lavoro e impasta energicamente.

Metti a lievitare il panetto in una ciotola cosparsa con un filo di olio e coperta con la pellicola per alimenti in un luogo tiepido.

Il composto dovrà lievitare fino al raddoppio: ci vorranno circa 2-3 ore.

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedentePizza con peperoni e olive
Articolo successivoCome preparare la pizza a casa
Sono una giornalista specializzata in produzione di contenuti sui media digitali e tradizionali, content e social media marketing. All'interno di Melarossa mi occupo soprattutto di pianificazione editoriale e coordinamento redazionale.