Home Ricette Light Scrivi all'esperta di cucina Sostituzione pesce

Sostituzione pesce

CONDIVIDI

Buongiorno Riccardo, sono iscritta  al vostro sito da circa 9 settimane e  ho perso 8 kg...sono molto soddisfatta anche se sono a metà strada! A me piace molto mangiare il pesce ma sulla mia dieta ho sempre i soliti: merluzzo, vongole, tonno e palombo...volevo sapere quali altri tipi di pesce potrei mangiare e anche come cucinarli...ho provato a sostituirli ma me li cambia con la carne...grazie di cuore. Francesca

Salve Francesca,

prima di tutto complimenti per i tuoi risultati! Continua così, con questa determinazione e vedrai che la soddisfazione che proverai alla fine sarà ineguagliabile.
Per quanto riguarda la tua domanda... la risposta è molto semplice: con la stragrande maggioranza di pesci!
Il merluzzo ad esempio puoi sostituirlo con il polpo: pensa che contiene ancora meno calorie del merluzzo (solo 57 Kcal, contro le 71 del merluzzo). Per cucinarlo ti conviene comprarlo congelato, e metterlo a cuocere in abbondante acqua. Per far si che risulti morbido, è sufficiente lasciarlo riposare e raffreddare nella stessa acqua di cottura. Dopo basta tagliarlo e condirlo con olio, sale, limone e prezzemolo, magari accompagnato in insalata con la verdura suggerita dalla dieta: spesso patate, piselli, o verdura cotta.
Il palombo puoi sostituirlo con la sogliola, solo 3 kcal in più. Puoi cucinarla alla mugniaia, o al forno con una leggera panatura.
La spigola (o branzino) ha solo 2 kcal in più del palombo. Io la cucino direttamente al forno senza niente di niente e la mangio senza condimenti. Se di allevamento un piccolo consiglio: metti dello zenzero (invece del solito limone e rosmarino) nello stomaco.
Per i sostituti del tonno si apre un mondo, ti consiglio di controllare su internet l'apporto calorico del pesce di stagione e scegliere di conseguenza, considera che il tonno ha 100 Kcal ogni 100gr. Rombi e razze hanno pochissime Kcal, rispettivamente 80 kcal e 68 Kcal ma anche le alici (96 Kcal) e le aguglie (88 kcal), lo scorfano (105 Kcal), la rana pescatrice (63 Kcal). Insomma, c'è da sbizzarrirci!
Cerca sempre di utilizzare cotture leggere e senza troppi sughi: al vapore, alla griglia, al forno sono ottimi, e non alterano il sapore della carne del pesce.

Spero di esserti stata di aiuto. Prova le ricette e fammi sapere.

Saluti Cordiali e Buona Dieta con Melarossa!

Riccardo

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedenteGiro vita da modella
Articolo successivoElisa Isoardi, "siamo quello che mangiamo"
Dottoressa in editoria e giornalismo, collaboro con Melarossa occupandomi della rubrica di moda curvy, con una posta dedicata, della rubrica di bellezza, di quella dei testimonial e della pagina Instagram di Melarossa. Scrivo articoli anche per altre sezioni del sito, insomma scrivo, scrivo e adoro farlo. Mi piace uscire, viaggiare, fare shopping, leggere, bere e mangiar bene, insomma tutto ciò che ruota intorno allo star bene con se stessi e con gli altri.