CONDIVIDI

Voglia di dolce? Prova questa deliziosa ricetta della melarossina Tiziana e assapora il tiramisù in una versione tutta nuova, che prevede l’utilizzo della ricotta al posto del mascarpone.

Ingredienti per 6 persone:

  • 250 gr di ricotta di pecora
  • 2 cucchiai di zucchero
  • due uova
  • Pavesini (circa metà confezione)
  • caffè (una caffettiera da 6, diluita con un po’ d’acqua)
  • cacao per la copertura

Preparazione:

Esattamente come per un tiramisù tradizionale, mescola in una ciotola la ricotta con due tuorli d’uovo e lo zucchero lavorando bene per amalgamare tutti gli ingredienti.

Monta gli albumi a neve e aggiungili alla crema di ricotta.

In una pirofila, disponi a strati crema e pavesini inzuppati nel caffè e termina con uno strato di crema e una spolverata di cacao amaro.

Prima di servire, lascia riposare in frigo per 12 ore…

stavolta l’ho preparato la sera prima per gustarlo a pranzo il giorno dopo, ma vi assicuro che, se avete fretta, è buonissimo da mangiare anche dopo poche ore!

Tiziana

Print Recipe
Tiramisù light alla ricotta
Voglia di dolce? Prova questa deliziosa ricetta della melarossina Tiziana e assapora il tiramisù in una versione tutta nuova, che prevede l’utilizzo della ricotta al posto del mascarpone.
Tiramisù alla ricotta
Voti: 2
Valutazione: 5
You:
Rate this recipe!
Cucina Italian
Tempo di preparazione 30 minuti
Porzioni
persone
Calorie a Persona
Calorie Totali
Ingredienti
Cucina Italian
Tempo di preparazione 30 minuti
Porzioni
persone
Calorie a Persona
Calorie Totali
Ingredienti
Tiramisù alla ricotta
Voti: 2
Valutazione: 5
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Esattamente come per un tiramisù tradizionale, mescola in una ciotola la ricotta con due tuorli d’uovo e lo zucchero lavorando bene per amalgamare tutti gli ingredienti.
  2. Monta gli albumi a neve e aggiungili alla crema di ricotta.
  3. In una pirofila, disponi a strati crema e pavesini inzuppati nel caffè e termina con uno strato di crema e una spolverata di cacao amaro.
  4. Prima di servire, lascia riposare in frigo per 12 ore…
  5. stavolta l’ho preparato la sera prima per gustarlo a pranzo il giorno dopo, ma vi assicuro che, se avete fretta, è buonissimo da mangiare anche dopo poche ore!
Commenti
CONDIVIDI
Sono laureata in Event Management allo IED, per Melarossa mi occupo di coordinare la parte di produzione, gestisco l'area video e dedico la maggior parte del mio tempo al montaggio e alla realizzazione di materiale grafico per il sito.