CONDIVIDI

La ricetta di Maria Polly, pronta a rendere light le ricette che già conosce, senza privarsi del gusto. I carciofi non sono buoni solo se cucinati con litri d’olio!

Ingredienti (x 1 pers.):

  • vitello (100 gr)
  • carciofi (100 gr – preferibilmente freschi)
  • prezzemolo
  • aglio (1 spicchio)
  • olio (1/2 cucchiaio)
  • vino bianco (1/2 bicchiere)
  • pane integrale in cassetta (1 fetta: 25 gr c.a.)
  • sale (q.b.)

Preparazione:

Pulire i carciofi e tagliateli a metà.

Lessali ma non lasciarli ammorbidire troppo.

Nel frattempo taglia il vitello a striscioline e prepara la padella antiaderente con l’olio, l’aglio e il prezzemolo – entrambi sminuzzati.

Quando i carciofi sono pronti, taglia ogni pezzo in tre per renderli più sottili affinché si amalgamino bene con gli straccetti di vitello.

Metti quindi i carciofi nella padella preriscaldata, a fuoco alto giusto per un minuto.

Poi versa metà del vino che hai nel bicchiere, quanto basta per non far attaccare e seccare i carciofi.

Aggiungi il vitello, un pizzico di sale e il vino rimanente, e lascia cuocere il tutto con un coperchio, a fuoco medio o basso: né la carne né i carciofi si bruceranno e la carne assorbirà gli aromi.

Nel frattempo abbrustolisci la fetta di pane e quando diventa croccante passala nel frullatore: una sorta di pangrattato integrale.

Quando la carne è cotta, togli il coperchio e lascia asciugare il tutto.

Infine aggiungi il pangrattato.

Questo donerà croccantezza e una nota di sapore in più.

È più veloce di quanto sembra e posso assicurarvi che è deliziosa!
Bon apétit!

Maria Polly

Commenti