Home Ricette Light Dalle Melarossine Crostini con mousse di tonno

Crostini con mousse di tonno

CONDIVIDI
crostini con mousse di tonno light

La mousse di tonno è un piccolo sfizio da concederti ogni tanto, dieta o non dieta! Se poi la spalmi sui crostini di pane, lo sfizio diventa delizia e i tuoi sensi ringraziano. I crostini con la mousse di tonno soddisfano il palato e anche l'occhio, soprattutto se ami particolarmente il tonno e vederlo spalmato sul pane in un morbida crema ti fa venire l'acquolina in bocca. Per prepararli non ci vuole niente, basta mescolare il tonno con un formaggio spalmabile e distribuire sul pane: più facile di così! Se vuoi che la tua mousse di tonno sia molto liscia e 'sottile', passa gli ingredienti per qualche istante nel frullatore.

Come preparare crostini con mousse di tonno light

Puoi però adottare alcuni accorgimenti per rendere i crostini con mousse di tonno più light e adatti anche per chi è a dieta, come piccolo strappo alla regola.

Per prima cosa il formaggio: sceglilo light, come i fiocchi di latte e la ricotta.
Poi il tonno: per la mousse usa quello delle scatolette, non certo il tonno fresco (sarebbe un peccato!), ma fai attenzione a prendere quello sgocciolato, che è completamente privo di olio e quindi contiene meno grassi.
Infine il pane: meglio integrale o ai cereali, il conteggio delle calorie si abbassa notevolmente e aiuti anche l'intestino grazie alle fibre.

Ora sei pronta per preparare i tuoi crostini con mousse di tonno, come antipasto o piatto unico, accompagnato magari da un'insalatina di verdure fresche crude.

Ingredienti:

  • 200 gr formaggio splamabile light
  • 160 gr tonno
  • crostini integrali o pane azzimo

Preparazione:

Metti il tonno sgocciolato in una ciotola e con una forchetta schiaccialo aggiungendo poco alla volta il formaggio spalmabile light.

Mescola fino a rendere il composto omogeneo. Lascia riposare in frigorifero.

Stendi il composto sui crostini e servi decorando con qualche foglia di basilico.

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedenteGelato allo yogurt senza gelatiera
Articolo successivoPranzo in ufficio: mangiare sano si può!
Sono nata in Francia ma vivo in Italia da 20 anni. Prima di diventare pubblicista, ho fatto l’insegnante di sport (ISEF) in Francia e l’attrice per 10 anni. Appassionata di salute e benessere, collaboro per Melarossa da 5 anni, scrivo soprattutto di fitness e gestisco la pagina Facebook. Mi piace molto il mio lavoro perché è molto creativo e abbiamo molti rapporti con gli utenti a cui cerchiamo di dare una mano per rimanere sempre positivi durante il loro percorso.