CONDIVIDI

L’orzo con asparagi è una ricetta primaverile e facile da preparare. La soluzione perfetta per un pranzo veloce al lavoro, perché si mantiene bene ed è buono anche freddo. Ed è un piatto unico bilanciato dal punto di vista nutrizionale, grazie alla ricchezza degli ingredienti.

L’orzo è fonte di carboidrati, i fagioli cannellini di proteine vegetali, gli asparagi di vitamine e sali minerali. E il basilico, anche se presente in piccole quantità, è aromatico e digestivo. Un mix di salute  e leggerezza, perfetto se sei a dieta perché ipocalorico e privo di grassi.

Le fibre presenti sia nell’orzo che negli asparagi favoriscono inoltre la regolarità intestinale, aiutando così a contrastare il gonfiore addominale. E l’azione diuretica degli asparagi combatte la ritenzione idrica e la cellulite, agevolando l’eliminazione dei liquidi.

L’orzo con asparagi si prepara in poco tempo, una volta lessati l’orzo e gli asparagi il più è fatto. Se possibile usa la pentola a vapore per cuocere gli asparagi, per non disperdere il contenuto nutrizionale (soprattutto i sali minerali e le vitamine).

Puoi anche lessare in anticipo l’orzo e conservarlo in frigorifero ben avvolto nella pellicola trasparente. In questo modo dovrai solo condirlo al momento del consumo, e tieni conto che puoi fare lo stesso con gli asparagi, così da avere tutto pronto.

Ingredienti (per una persona):

  • 80 gr. di orzo perlato
  • 4 asparagi
  • 50 gr. di cannellini (in scatola sgocciolati)
  • basilico tritato
  • olio (massimo 3 cucchiai)
  • limone (2 cucchiai)
  • sale

Preparazione:

Prima di tutto lessa sia l’orzo che gli asparagi in 2 pentole separate.

Scola bene l’orzo e taglia gli asparagi a pezzettini.  Aggiungi all’orzo gli asparagi tagliati a pezzettini, i cannellini e il basilico.

Completa con l’olio, il limone e il sale. Mescola accuratamente per distribuire il condimento in tutto il piatto.

Puoi servire questo piatto unico tiepido o freddo, dopo averlo tenuto in frigorifero per almeno 1 ora.

 

Commenti