Home Nutrizione Mangiar sano Ossa più forti con il pomodoro

Ossa più forti con il pomodoro

CONDIVIDI

Bastano due bicchieri di succo di pomodoro al giorno per rendere le nostre ossa più forti e proteggerle dal rischio di osteoporosi. A rivelarlo è una ricerca effettuata da un team di studiosi dell’Università di Toronto, che ha esaminato un campione di 60 donne in menopausa per individuare gli effetti positivi dell’assunzione di pomodoro sulla salute delle loro ossa.

 

Le partecipanti hanno prima osservato una dieta priva di qualsiasi derivato del pomodoro, successivamente sono state alimentate con succo di pomodoro e compresse contenenti licopene, una molecola antiossidante di cui il pomodoro è ricco. Le analisi del sangue a cui le donne sono state sottoposte hanno evidenziato come la dieta a base di pomodoro avesse determinato una netta diminuzione dei valori di N-telopeptide, una molecola che è un indicatore di fratture ossee e che aumenta in seguito ai danni all’apparato scheletrico e all’osteoporosi, suggerendo che proprio il licopene contenuto nel pomodoro potesse aver svolto un ruolo protettivo per le ossa.

Una dieta ricca di pomodoro sembra quindi essere un ottimo alleato naturale contro la fragilità ossea che, per effetto dei cambiamenti ormonali, spesso si accompagna alla menopausa. Il licopene, tra l’altro, è un nutriente che mantiene inalterate le sue proprietà benefiche anche con la cottura, il che suggerisce che non solo il succo di pomodoro o i pomodori crudi, ma anche quelli cotti possano avere effetti positivi sull’apparato osteoarticolare se consumati nelle giuste quantità. Ma quanto pomodoro bisogna assumere per mantenere sane le nostre ossa? Secondo la ricerca ne bastano 15 milligrammi, l’equivalente di due bicchieri di succo al giorno.

Sylvie Pariset

Commenti
CONDIVIDI
Articolo precedenteVuoi dimagrire? Scrivilo!
Articolo successivoL’alimentazione giusta in gravidanza
Sono nata in Francia ma vivo in Italia da 20 anni. Prima di diventare pubblicista, ho fatto l’insegnante di sport (ISEF) in Francia e l’attrice per 10 anni. Appassionata di salute e benessere, collaboro per Melarossa da 5 anni, scrivo soprattutto di fitness e gestisco la pagina Facebook. Mi piace molto il mio lavoro perché è molto creativo e abbiamo molti rapporti con gli utenti a cui cerchiamo di dare una mano per rimanere sempre positivi durante il loro percorso.