Home Nutrizione Mangiar sano Mangia frutta e verdura rossa per sentirti più giovane!

Mangia frutta e verdura rossa per sentirti più giovane!

CONDIVIDI
mangiare frutta e verdura di colore rossa per sentirti giovane

Curare la tua bellezza mangiando, è possibile? Sì, se scegli rosso! Metti in tavola ortaggi e frutta come barbabietola rossa, pomodori, ravanelli, rapa rossa, ciliege, fragole e arance rosse per assicurarti un vero e proprio trattamento anti-age. Perché mangiare bene fa bene e costa poco, come ricorda UNAPROA (Unione Nazionale tra le Organizzazioni dei Produttori Ortofrutticoli, Agrumari e di Frutta in Guscio) con la sua campagna “Nutritevi dei colori della vita”, pensata per promuovere il consumo di frutta e verdura.

Mangiare frutta e verdura rossa, vuol dire assicurare al tuo organismo due fitocomposti con azione antiossidante: licopene, presente in abbondanza ad esempio nei pomodori, e antocianine, di cui è ricchissimo il cavolo rosso.
Ma non solo, consumandole crude, ti assicuri nutrienti fondamentali in grandi quantità. Fra questi la vitamina C, ottimo e naturale trattamento di bellezza che, non solo contribuisce ad irrobustire il tuo sistema immunitario, ti assicura l'assorbimento del ferro contenuto in altri alimenti, ma gioca un ruolo fondamentale nel mantenimento di una pelle giovane, difendendola dai radicali liberi e dai danni provocati dall'inquinamento.

Proprio a questa vitamina, infatti, si attribuisce il ruolo primario nella sintesi del collagene, proteina strutturale per la formazione del tessuto connettivo della pelle, dei legami e delle ossa.
Se ne assumi almeno 80 mg al giorno (90 mg al giorno per l'uomo), i risultati saranno evidenti: pelle più tonica, fresca ed elastica, denti e ossa più forti e sane.

Cosa aspetti allora a prenotare il tuo trattamento di bellezza dal fruttivendolo? Fai scorta di arance rosse per salutari spremute da offrire ai tuoi bimbi, ravanelli e pomodori per stuzzicanti insalate e, se vuoi un'idea di secondo gustoso e non dispendioso, leggi la ricetta del cuoco Diego Giordano, che, proprio in occasione della campagna, ha proposto un pasto completo dall'antipasto al dolce, a soli 3,70 a persona.

Noi di Melarossa da oggi e nelle prossime settimane, vi presenteremo l'intero menù. Protagoniste di questo primo appuntamento le rape rosse, in un secondo a base di cosce di pollo dal costo conveniente: appena 0,90/1,00 € a persona. Prova subito la ricetta e per saperne di più sulla campagna la linea dei 5 colori visita il sito www.nutritevideicoloridellavita.com.

Coscia di pollo con crema di rapa rossa

ricetta pollo alla crema di rapa

Ingredienti per 10 persone:

  • 10 cosce di pollo (150-180 gr caduna)
  • Rapa rossa sottovuoto gr 800
  • Patate 00
  • Gorgonzola gr 100
  • Rosmarino 2 ramoscelli
  • Limoni 2
  • Aglio uno spicchio
  • Sale qb
  • Olio extravergine di oliva qb

Procedimento:

In una padella antiaderente, rosola le cosce con un fondo di olio e rosmarino fino a formare una bella doratura esterna, successivamente, incidi per mezzo di un coltello le cosce e trasferiscile in una teglia da forno, condiscile con sale, olio e il trito di rosmarino e buccia di limone, precedentemente realizzato, metti la teglia in forno e cuocere a 170° per circa 30-35 a seconda del peso delle cosce: nel frattempo pela le patate e tagliale a cubetti grossolani, cuocile in abbondante acqua, scolale e passa al passa verdure o schiacciale con lo schiaccia patate; in seguito frulla le rape e condiscile con sale, olio e gorgonzola, amalgama il tutto alle patate schiacciate e regola di sapore.

Assemblaggio:

Disponi sul piatto la crema di rapa rossa e adagia sopra la coscia di pollo appena sfornata, decora con un ramoscello di rosmarino e un filo di olio extravergine di oliva e servi.

Una ricetta di Diego Giordano per la campagna "Nutritevi dei colori della vita" di UNAPROA

Tiziana Landi

Commenti