Home Nutrizione Mangiar sano I cibi antistress per ritrovare il buonumore a tavola

I cibi antistress per ritrovare il buonumore a tavola

CONDIVIDI
i cibi che ti rendono felici

Come fare per rilassarti e ritrovare la serenità? Hai provato tante tecniche di rilassamento, i massaggi e lo sport, ma per ritrovare l’equilibrio perso e goderti il quotidiano devi partire dalla tavola: mangiare i cibi antistress, quelli giusti per aiutarti a combattere il cattivo umore.

Combattere lo stress a tavola si può! Come? Prova il “mood food“. Si tratta di una serie di alimenti che hanno note virtù terapeutiche e che possono aiutarti a ritrovare il buon umore: cibi che riducono l’ansia e che  “liftano” il morale – come ad esempio la cioccolata e il salmone – poiché contengono sostanze regolatrici dello stress.

Dunque puoi combattere l’ansia a tavola e ritrovare la serenità: vedrai che sarà più semplice riavere la tranquillità persa, migliorare l’equilibrio psico-fisico ed essere felice.

Eccoti i cibi antistress e tutti i principi nutritivi che ti aiutano a tenere a bada l’ansia e scatenano l’ormone dell’ umore: se ne fai il pieno, la vita vi sorriderà!

Via dunque al mood food!

1Inserisci nella tua dieta alimenti ricchi di selenio

Il selenio agisce sul nostro corpo come potente anti ossidante. Gli ossidanti ci aiutano a lottare contro lo stress ossidativo, responsabile della depressione stagionale. Una dose di 55 microgrammi di selenio è raccomandata per essere di buon umore!

Dove si trova? È contenuto nei fagioli e in tutti i legumi, nelle carni magre (pollo, coniglio, tacchino e carni di manzo purché magre o sgrassate), nel latte e derivati, nei semi, nelle noci e nei frutti di mare, tutti fantastici cibi antistress.

Melarossa consiglia il suo alimento preferito: il latte! È ricchissimo di calcio, quindi non deve mai mancare nella tua dieta, perché una carenza di calcio giocherebbe un ruolo importante negli episodi di depressione.

2Evviva la cioccolata fondente!

Grazie all’azione antidepressiva e tonica, svolta da alcuni dei suoi componenti quali teobromina, caffeina, feniletilamina, il cioccolato è in grado di apportare rapidamente una sferzata di euforia, gratificazione e soddisfazione.

Inoltre, l’alto contenuto in triptofano, un precursore della serotonina, conosciuta come l’ormone de benessere, lo rendono un vero e proprio regolatore naturale dell’umore!

Melarossa consiglia: stai solo attenta a non superare la dose consigliata!

3Mangia cibi ricchi di vitamina D

Quando si sta al sole siamo di buon umore e meno stressati: questo succede perché il sole ci aiuta a regolarizzare e a sintetizzare la vitamina D. Studi recenti hanno dimostrato il legame tra i disturbi dell’umore e la deficienza in vitamina D.

Esistono pochi alimenti ricchi di vitamina D, quindi fino a quando ci sono delle giornate di sole uscite e approfittatene per fare il pieno! Potete comunque trovare la vitamina D nei seguenti cibi antistress: pesci grassi, fegato di manzo, rosso d’uovo e formaggio.

Melarossa consiglia: un rosso d’uovo una volta a settimana (un tuorlo d’uovo apporta 62 calorie).

4Mangia frutta e verdura a volontà!

Lo sai già, ma te lo ripetiamo: se inserisci nella tua dieta almeno 2 porzioni al giorno di frutta e di verdura, queste ti aiuteranno a rimanere in buona salute e quindi a ridurre lo stress! Sono molto importanti il pomodoro, per il contenuto in licopene e l’uva per quello in resveretralo, entrambi antiossidanti molto efficaci.

Melarossa consiglia: le banane, alimenti eccellenti per combattere lo stress, perché contengono dopamina (l’ormone del piacere) e vitamina B6, oltre a magnesio e potassio. È sbagliato pensare che le banane vadano bandite dalla dieta perché troppo caloriche: in realtà una banana media ha 135 calorie, non molto di più di una mela, che ne contiene 100!

Ti consigliamo anche un consumo quotidiano di agrumi (limoni, arance ..), perché la vitamina C aiuta a rinforzare le difese immunitarie ma anche a farti sorridere!

5Consuma ogni settimana del pesce, fonte di omega 3

Esistono evidenze scientifiche che la depressione è in qualche modo collegata a bassi livelli circolanti di omega 3 e maggiori di omega 6.

L’apporto di omega 3 sembra inoltre migliorare l’umore nei pazienti con gravi disturbi dell’umore. Sarebbe quindi molto utile aumentare l’assunzione di pesce, privilegiando il salmone e le sardine. Ma anche la trota, lo sgombro e il tonno sono ottimi alleati del buon umore!

6Fai il pieno di vitamina B12

La vitamina B12 è considerata la vitamina dell’energia. Dove la trovi? Nel pollo, nel salmone, nei broccoli, nei fagioli, nel manzo. Anche il fegato è molto ricco di vitamina B12, che aiuta a prevenire i disturbi dell’umore e del sistema nervoso centrale.

Melarossa consiglia: le lenticchie, che sono considerate un potente anti depressivo!

 

Commenti
CONDIVIDI
Sono nata in Francia ma vivo in Italia da 20 anni. Prima di diventare pubblicista, ho fatto l’insegnante di sport (ISEF) in Francia e l’attrice per 10 anni. Appassionata di salute e benessere, collaboro per Melarossa da 5 anni, scrivo soprattutto di fitness e gestisco la pagina Facebook. Mi piace molto il mio lavoro perché è molto creativo e abbiamo molti rapporti con gli utenti a cui cerchiamo di dare una mano per rimanere sempre positivi durante il loro percorso.