CONDIVIDI

Dopo aver imparato a pulire le cozze, è arrivato il momento di cucinarle! Ti proponiamo una ricetta sana, veloce e gustosissima, che in pochi gesti ti permetterà di cucinare un sauté di cozze perfetto!

Per prepararlo ti serve una padella grande e antiaderente in cui far cuocere i molluschi a fiamma alta, senza condimenti. Dato che non servono grassi per la cottura e una volta pronto solo succo di limone ed erbe aromatiche (soprattutto prezzemolo), il sauté di cozze risulta un piatto decisamente light, a prova di dieta. Ed è quindi particolarmente adatto all'estate, non solo perché il pesce si mangia volentieri con il caldo anche grazie alla sua digeribilità, ma anche perché consente di mantenere la linea mangiando un piatto appetitoso.
Puoi servire il sauté di cozze anche come antipasto, o come piatto unico accompagnato da un'insalatina di verdure crude, in modo che sia ancora più leggero. Già le cozze non contengono molte calorie e in più le verdure assicurano la depurazione dell'organismo indispensabile per sentirti in forma. E allora cosa aspetti a prepararla?

Valori nutrizionali del sauté di cozze

Le cozze sono ricche di Omega3, i grassi 'buoni' amici del cuore, e contengono anche la vitamina B12, importante per la produzione dei globuli rossi. Contengono inoltre sali minerali, soprattutto calcio e fosforo, ma anche una buona quantità di ferro che le rende utili anche contro l'anemia e per evitare carenze. Presente anche il selenio, importantissimo per la protezione delle cellule e contro i radicali liberi.
Il tutto per 84 calorie ogni 100 gr.

Sauté di cozze

Cosa ti occorre:

1 kg di cozze
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 spicchio d'aglio
10 pomodorini ciliegino
un ciuffetto di prezzemolo
4 fette di pane (per i crostini)
1 padella capiente

Procedimento:

ricetta sauté di cozze step by step

Prendi gli ingredienti e posizionali sul piano di lavoro. Metti la padella sul fuoco e versaci 2 cucchiai di olio. Schiaccia con una mano una testa d'aglio con tutta la buccia (aglio in camicia) e poi taglia a metà i pomodorini, versali nella padella e mescola il tutto.

Fai cuocere per 2 minuti, giusto il tempo di far appassire leggermente i pomodorini. Aggiungi le cozze, togli la testa d'aglio, mescola e metti il coperchio sulla padella. Fai cuocere finché le cozze non saranno aperte (se trovi delle cozze chiuse mettile via). Prendi un mazzetto di prezzemolo, lavalo, asciugalo, tritalo e mettilo da parte. Posiziona la griglia sul fuoco, quando sarà calda adagiaci le tue fette di pane e falle dorare da entrambi i lati.

Una volta che le tue cozze saranno cotte spegni il fuoco. Ora è giunto il momento di impiattare. Metti le tue cozze in un  piatto da portata, spolvera con del prezzemolo fresco e decora con le tue fette di pane dorato.

Buon appetito!

Tiziana Landi
Foto di Adriana Abbrescia

Commenti