CONDIVIDI

Eccoti le dritte per imparare a pulire i funghi porcini e i funghi Champignon e una ricetta veloce e, ovviamente, light.

I funghi

I funghi sono un alimento importante per la tue dieta. Conosci varie specie di funghi commestibili ed è molto importante saperli riconoscere perché in caso contrario potresti incappare in situazioni spiacevoli.

I funghi possono essere utilizzati freschi ma anche essiccati, come ingredienti importanti che caratterizzano ricette provenienti da varie parti del mondo. E allora impara a pulirli!

Pulire i funghi porcini

I porcini hanno un gusto proprio e un profumo deciso, al contrario di tutti gli altri tipi di funghi non tendono ad annerirsi dopo la pulitura e il taglio.

Cosa ti occorre:

Funghi Porcini
1 coltellino
1 pelapatate
1tagliere
1 panno umido

come pulire i funghi porcini Procedimento:

  • posiziona i funghi sul tagliere, prendi il primo e con l'aiuto di un coltellino procedi con taglio deciso, eliminando la parte finale del gambo
  • con l'aiuto di un pelapatate (o del coltellino) raschia delicatamente il gambo, eliminando così la terra
  • prendi con tutte e due le mani il fungo e, con molta delicatezza, effettua un movimento rotatorio e stacca la testa dal gambo (cercando ovviamente di non romperlo)
  • a questo punto prendi il tuo panno umido e passalo delicatamente sulla cappella del fungo cercando di eliminare la terra
  • sempre con delicatezza e con l'aiuto del coltellino raschia la pellicina presente sulla cappella
  • ripassa il panno umido sulla cappella e procedi con la pulitura di tutti i funghi a tua disposizione

Avrai così i tuoi porcini pronti per essere utilizzati per le tue ricette.

Pulire i Funghi Champignon

Cosa ti occorre:

5 funghi Champignon
1 tagliere
1 coltellino
1 ciotolina con del pangrattato
1 spicchio d'aglio
del prezzemolo
pirofila da forno (più carta forno)

Procedimento:

  • prendi il tuo fungo con tutte e due le mani, effettua un movimento rotatorio ma allo stesso tempo delicato e stacca il gambo dalla cappella
  • prendi la testa del fungo e con l'aiuto del coltellino rimuovi la pelle esterna
  • procedi in questo modo per tutti i funghi a tua disposizione

Per la nostra ricetta basterà utilizzare solo la cappella, per altre ricette dove ti occorreranno anche i gambi, procedi eliminando la parte finale e terrosa del gambo e raschialo per eliminare la terra.

ricetta light funghi champignon ripieni

Funghi ripieni light

Prendi la ciotolina contenente il pangrattato, affetta finemente il prezzemolo e lo spicchio d'aglio, incorporali nel pangrattato e mescola bene la tua farcia. Con l'aiuto di un cucchiaio riempi le cappelle con la farcia. Adagia le teste dei funghi sulla teglia da forno rivestita di carta forno, guarnisci con un filo d'olio ed inforna per 20-25 minuti a 180°.

Attenzione: la cottura dipende dalla dimensione del fungo, per cui dopo i 15 minuti di cottura tienili d'occhio!

Tiziana Landi
Foto: Adriana Abbrescia

Commenti