Home Nutrizione Scrivi al nutrizionista Vita sedentaria

Vita sedentaria

CONDIVIDI

Egregio dottore mi chiamo giovanna ho 33 anni e conduco una vita sedentaria non x mia scelta. Ho subito un intervento chirurgico alla testa vicino al cervelletto ke mi ha portato problemi all’equilibrio. Devo perdere peso e come attività fisica faccio nuoto 2 volte a settimana e ciclette 20 minuti al giorno. Domani dovrei ricevere la vostra dieta x il momento faccio 1 pasto al giorno e uso frullati sostitutivi x gli altri.

Risposta

Cara Giovanna, l’attività quotidiana vale più di quella intensa quindi, se riesci a essere costante con i 20 minuti di cyclette (magari aumentandoli leggermente e gradualmente), e il nuoto due volte a settimana va molto bene. Segui la sana alimentazione e, a nostro avviso, evita i pasti sostitutivi: la dieta deve essere sempre equilibrata e ricorda che per dimagrire non serve mangiare poco bensì mangiare bene.

Lo staff di Melarossa, la tua dieta gratis

c1 �  � � che apportano pochissime calorie), perchè donano un gran senso di sazietà e, passato il momento di “fame intensa”, ci si rende conto che non è fame vera ma solo una ricerca di soddisfazione del palato.

Lo staff di Melarossa, la tua dieta gratis

 � as� � no mezz’ora e non è detto che riesco a finire tutto). All’epoca il mio dietologo disse che il problema era che essendo vegetariana probabilmente non riusciva a individuarmi una dieta adatta. .  Inoltre all’epoca avevo fatto i test e non erano risultate intolleranze, ne sono celiaca, anche se faccio un po’ fatica a digerire pasta e pane, infatti preferisco riso, farro e orzo. Sinceramente non credo che l’essere vegetariana possa influire, ma forse ho un metabolismo estremamente lento… che come mangio di più con la dieta  (che seppure equilibrata, ha quantitativamente più cibo rispetto a quello che mangio normalmente) mi si accumula. Voi che mi consigliate di insistere ancora con la dieta  melarossa e vedere se pian piano il mio metabolismo si sveglia ?   O Smetto e amen?        Ammetto che ho un’alimetazione sballata, ma ripeto, ognii volta che provo a fare una dieta equilibrata ingrasso invece che dimagrire… cosa posso fare per rieducarmi a mangiare correttamente senza però continuare ad ingrassare? Grazie per la cortese attenzione

Ciao, la dieta di Melarossa è molto equilibrata e l’apporto massimo calorico è di 1900 kcal, quindi può succedere che, con un metabolismo lento, si abbia difficoltà a dimagrire, ma ingrassare 10 kg in tre mesi è veramente poco probabile. Se hai seguito la dieta con attezione ti consigliamo di consultare un endocrinologo per fare degli accertamenti. Se invece sei consapevole di seguire un’alimentazione sballata, è normale poter ingrassare. Una dieta può essere sana, equilibrata e ipocalorica anche se vegetariana, come una dieta vegetariana può essere poco sana e ipercalorica (le patatine fritte sono vegetariane ma non proprio compatibili con una dieta dimagrante!). Riguardo il metabolismo lento ricordati che uno stile di vita attivo è l’unico modo per scuoterlo e velocizzare il dimagrimento.
Lo staff di Melarossa, la tua dieta gratis

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedentePane e pasta
Articolo successivoAiuto attività
Sono la curatrice del sito di cui mi occupo da quando è stato creato e poi registrato come testata nel 2002. Supporto la redazione per la stesura dei contenuti, soprattutto nelle categorie dieta e nutrizione, e in particolare mi interfaccio con il team di esperti nutrizionisti per le risposte ai dubbi degli utenti.