Home Nutrizione Scrivi al nutrizionista Viaggio

Viaggio

CONDIVIDI

Salve, sto seguendo una dieta vegetariana da 1100 kcal da circa un mese con risultati molto soddisfacenti. Il problema è che la prossima settimana passerò 4 giorni a Parigi, nei quali sicuramente non riuscirò a seguire la dieta con precisione. Cosa posso fare per evitare danni? Sarebbe orribile per me tornare con un chiletto in più, soprattutto dopo tutta questa fatica e questi bei risultati! Vi ringrazio molto e complimenti per l’ottimo servizio! Aila

Risposta

Cara Aila, in viaggio, specie se di vacanza, è difficile seguire una dieta ipocalorica. Ricorda però che la dieta non è un periodo di privazioni ma un suggerimento per mangiare in modo sano quindi cerca, anche fuori casa, di scegliere alimenti leggeri e limitare le porzioni, evitando dolci e alcolici che alzano molto l’apporto calorico. Per il resto approfitta della tua visita a Parigi per camminare molto: l’attività fisica aiuta a scuotere il metabolismo e velocizzare il dimagrimento. In questo modo conterrai i danni e potrai goderti il tuo viaggio senza compromettere la dieta. Ricorda che seppure una o due settimane non dimagrisci (ma cerchi solo di mantenere il peso) non è grave: la dieta non è una punizione, piuttosto è un modo per imparare a mangiare bene e avere col cibo un rapporto sereno, senza sensi di colpa.
Lo staff di Melarossa, la tua dieta gratis

Commenti
CONDIVIDI
Articolo precedenteRichiesta di aumentare l’apporto proteico della dieta
Articolo successivoPasta col tonno
Sono la curatrice del sito di cui mi occupo da quando è stato creato e poi registrato come testata nel 2002. Supporto la redazione per la stesura dei contenuti, soprattutto nelle categorie dieta e nutrizione, e in particolare mi interfaccio con il team di esperti nutrizionisti per le risposte ai dubbi degli utenti.