Home Nutrizione Scrivi al nutrizionista Vegana per intolleranze alimentari

Vegana per intolleranze alimentari

CONDIVIDI

Salve, ho scaricato tempo fa l’app pro, ma non l’ho in verità ancora usata purtroppo. Il motivo è che non c’è ancora la possibilità di personalizzare davvero la scelta degli alimenti da evitare. Non esiste una scelta multipla per escludere più di un alimento. Non esiste la possibilità di introdurre nella dieta vegetariana cibi come: latte di soia, tofu, seitan, salsa di soia, gomasio, tahin… Io sono gravemente intollerante al lattosio, quindi devo escludere non solo il latte, ma anche tutti i derivati e sostituirli con altre fonti di calcio, grassi e proteine… Inoltre non mangio nessun tipo di carne o derivati. Il pesce lo assumo raramente e le uova quasi mai. Non sono proprio vegana in senso stretto, ma diciamo che tendo ad esserlo per esigenze di salute… Ringrazio per l’attenzione Silvia

Risposta

Cara Silvia, i nostri servizi di dieta personalizzata, pur essendo supervisionati scientificamente, hanno delle limitazioni dovute al servizio on line. Per questo riteniamo deontologicamente poco corretto dare consigli a persone intolleranti o con patologie conclamate. In questi casi, come spiegato nel disclaimer, suggeriamo di rivolgersi al proprio medico curante che, conoscendo il completo quadro clinico, è l’unico che può dare consigli sul caso specifico. In via generale noi possiamo dire che una dieta vegana rischia di non essere equilibrata e di causare, specie se potratta nel lungo periodo, carenze anche gravi. Per questo, sia nella versione onnivora che, a maggior ragione, nella versione vegetariana della nostra dieta, non è possibile eliminare più di due alimenti, tra l’altro appartenenti allo stesso gruppo di alimenti. Nel tuo caso rinnoviamo l’invito a valutare la dieta ricevuta col medico che ti ha diagnosticato l’intolleranza e che potrà suggerirti cambi e integrazioni.
Lo staff di Melarossa, la tua dieta gratis

Commenti
CONDIVIDI
Sono la curatrice del sito di cui mi occupo da quando è stato creato e poi registrato come testata nel 2002. Supporto la redazione per la stesura dei contenuti, soprattutto nelle categorie dieta e nutrizione, e in particolare mi interfaccio con il team di esperti nutrizionisti per le risposte ai dubbi degli utenti.