Home Nutrizione Scrivi al nutrizionista Una settimana di vacanza

Una settimana di vacanza

CONDIVIDI

io e mio marito stiamo seguendo da metà luglio le vostre diete settimanali con buoni risultati. L’ultima settimana di agosto avevamo già programmato però una crociera per finalmente farci una vacanza di relax dopo un anno di lavoro. Chiaramente non è possibile seguire in tutto le diete da voi proposte, e comunque al nostro ritorno abbiamo intenzione di seguire il percorso che ci avete indicato, cosa possiamo o dobbiamo fare in quella settimana di vacanza? Grazie e saluti, Francesca

Risposta

Cara Francesca, è bello che tu e tuo marito seguiate insieme una dieta: è un ottimo modo per motivarsi a vicenda. Ed è anche normale che, in vacanza, non si voglia seguire troppo delle ristrettezze. La dieta comunque non deve essere interpretata come un periodo limitato nel tempo in cui ci si priva delle golosità per raggiungere un obiettivo, piuttosto deve essere un periodo di “educazione alimentare” da continuare a seguire anche una volta che si è raggiunto il peso prefissato. A quel punto infatti, si potranno aumentare le calorie fino a raggiungere il fabbisogno, ma sarà sempre opportuno mangiare in modo sano, vario ed equilibrato. In vacanza dunque, pur non limitandovi nelle calorie, cercate sempre di scegliere porzioni piccole ed evitare i piatti più grassi. Approfittate inoltre delle innumerevoli attività della nave per muoversi quanto più possibile: aumentare il dispendio energetico aiuterà a bilanciare le calorie in più. Buone vacanze!
Lo staff di Melarossa, la tua dieta gratis

Commenti
CONDIVIDI
Sono la curatrice del sito di cui mi occupo da quando è stato creato e poi registrato come testata nel 2002. Supporto la redazione per la stesura dei contenuti, soprattutto nelle categorie dieta e nutrizione, e in particolare mi interfaccio con il team di esperti nutrizionisti per le risposte ai dubbi degli utenti.