Home Nutrizione Scrivi al nutrizionista Sostituzioni e spuntini

Sostituzioni e spuntini

CONDIVIDI

Buongiorno, ho letto tutte le risposte alle domande più comuni, ma non ho trovato ciò che cercavo per due quesiti:
- per la colazione ho due fette biscottate.. ho già provato a fare la sostituzione, ma vorrei sapere con quanti biscotti secchi posso sostituirle e nel caso con che altro posso fare le sostituzioni così da riuscire sempre a variare;
- negli spuntini ho sempre la frutta, 150 gr, che posso sostituire con 150 gr di succo.. siccome per me sarebbe più comodo il succo, posso variarlo quasi sempre alla frutta, anche due volte al giorno, con i normali brick che si comprano al supermercato? naturalmente sceglierei quelli senza zuccheri aggiunti.
Comunque vi faccio tanti complimenti, in gravidanza sono aumentata tantissimo e una volta finito di allattare mi avete aiutato a perdere 8 kg... ora ho gli ultimi 6 da perdere per raggiungere il mio peso forma ( per volontà mia visto che il sito indica che dal punto di vista medico non necessito di perdere peso), spero di farcela anche questa volta! grazie Laura

Risposta

Cara Laura, complimenti per i risultati raggiunti finora. Speriamo di averti insegnato le regole della sana alimentazione perchè solo imparando quelle riuscirai ancora ad avere buoni risultati dalla dieta e mantenere il peso nel lungo periodo (ricorda anche che è molto importante avere uno stile di vita attivo). Venendo alle tue domande ti suggeriamo di ricorrere ai biscotti solo saltuariamente: se anche sono di una qualità poco calorica, hanno sempre più grassi di fette, pane o cereali che sarebbe meglio preferire. Ciò non toglie che, una o due volte a settimana, tu non possa mangiare circa 20 g di biscotti secchi. Riguardo i succhi di frutta, il consiglio è di consumarli 2/3 volte a settimana e di alternali, negli altri giorni, con frutta fresca: anche se le calorie non cambiano infatti, la frutta fresca apporta micro nutrienti che i succhi, con la pastorizzazione, perdono completamente (vitamine e sali minerali). Come spesso ripetiamo la varietà e l’alternanza sono il metodo migliore per prendere tutto il buono dal cibo.
Lo staff di Melarossa, la tua dieta gratis

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedenteCarboidrati a pranzo e cena
Articolo successivoDieta per me e mio marito
Sono la curatrice del sito di cui mi occupo da quando è stato creato e poi registrato come testata nel 2002. Supporto la redazione per la stesura dei contenuti, soprattutto nelle categorie dieta e nutrizione, e in particolare mi interfaccio con il team di esperti nutrizionisti per le risposte ai dubbi degli utenti.