Home Nutrizione Scrivi al nutrizionista Sostituzione verdure e pausa pranzo

Sostituzione verdure e pausa pranzo

CONDIVIDI

Gentilissimi, vorrei chiedervi due cose:
– posso escludere dalla dieta verdure come broccoli, cavolfiori, spinaci e bieta? Le posso sostituire con le altre liberamente, rispettando la grammatura?
– svolgo attività fisica in pausa pranzo, dalle 13.30 alle 15.00 circa. Come e quando posso pranzare?
Ringrazio cordialmente!

 

Risposta

 

Ciao, senz’altro puoi sostituire le verdure tra loro: leggi la nostra guida ABC delle sostituzioni e scopri tutti i suggerimenti che ti saranno utili nella gestione della dieta. Riguardo l’attività fisica nella pausa pranzo, ti consigliamo di consumare un panino con affettati magri (prosciutto crudo sgrassato, bresaola, ecc) circa un’ora prima dello sport e, subito dopo, di consumare un’insalata o altre verdure crude o cotte con del pane. La sera mangia un pasto a base di carboidrati (pasta o minestra) e verdura con pane. Leggi anche il nostro articolo sugli orari dello sport.
Lo staff di Melarossa, la tua dieta gratis

Commenti
CONDIVIDI
Sono la curatrice del sito di cui mi occupo da quando è stato creato e poi registrato come testata nel 2002. Supporto la redazione per la stesura dei contenuti, soprattutto nelle categorie dieta e nutrizione, e in particolare mi interfaccio con il team di esperti nutrizionisti per le risposte ai dubbi degli utenti.