Home Nutrizione Scrivi al nutrizionista Sostituzione pane per intolleranza ai lieviti

Sostituzione pane per intolleranza ai lieviti

CONDIVIDI

Salve, Sono intollerante ai lieviti e nella mia dieta il pane è presente in tutti i pasti con porzioni da 25g e 50 g. Volevo chiedervi se posso sostituire il pane con i suoi sostituti mantenendo inalterate le quantità. Per esempio 50 g di pane=50 g di grissinicracker/gallette. Di solito mangio gallette,pane azzimo,grissini e cracker senza lievito. Vi chiedo anche se il pane può essere sostituito con la pasta(nella stessa quantita)anche nel pasto in cui questa non sia presente. Grazie mille, Concetta

Risposta

Cara Concetta, nella stessa categoria di alimenti le sostituzioni sono sempre possibili, quindi visto che pane e pasta fanno parte dei carboidrati, senz’altro li puoi cambiare tra loro. Essendo però il pane lievitato le porzioni, facendo il cambio con prodotti “disidratati”, è di 2 a 1. Nel senso che, per 25 g di pane, puoi mangiare 15 g circa di pasta, pane azzimo, gallette o crackers. Nella nostra guida ABC delle sostituzioni troverai maggiori dettagli. Ricorda poi l’importanza di stabilire le intolleranze con metodi scientifici e presso centri del servizio sanitario nazionale. Troppo spesso infatti si rischia di eliminare una categoria di prodotti per presunte intolleranze stabilite in centri poco affidabili e senza un effettivo riscontro di sintomatologia.
Lo staff di Melarossa, la tua dieta gratis

Commenti
CONDIVIDI
Articolo precedenteTante idee regalo per bambini a partire da 3 euro
Articolo successivoCambio alimenti e calorie
Sono la curatrice del sito di cui mi occupo da quando è stato creato e poi registrato come testata nel 2002. Supporto la redazione per la stesura dei contenuti, soprattutto nelle categorie dieta e nutrizione, e in particolare mi interfaccio con il team di esperti nutrizionisti per le risposte ai dubbi degli utenti.