Home Nutrizione Scrivi al nutrizionista Seno prosperoso e latte di soia

Seno prosperoso e latte di soia

CONDIVIDI

Buona sera,vi scrivo perchè ho una domanda da fare, ho spesso chiesto quanto dovrei pesare e tutti mi dicono che essendo io alta 1.58 teoricamente dovrei pesare sui 45/48. Purtroppo però ho un “problema” ovvero ho un seno molto prosperoso, parliamo di una coppa H… Seguendo la dieta sicuramente almeno di una taglia andrò giù, però rimane sempre il seno troppo prosperoso, ho paura che arrivando a quello che tutti definiscono il mio peso forma potrei cominciare a soffrire di mal di schiena. A che peso mi consigliate di arrivare? Inoltre io non posso bere il latte per una forte intolleranza e per anni ho bevuto il latte di soia che per me è proprio una coccola, infatti la marca che uso, la provamel, ha un sapore praticamente identico al latte e non riesco a farne a meno e ne ho una scorta industriale in cantina. Tuttavia ho letto da qualche parte di non sostituire il latte con il latte di soia, è proprio necessario eliminarlo? Keevena

 

Risposta

 

Cara Keevena, non esiste un peso ideale bensì un range entro il quale stabilizzare il proprio peso per ridurre al minimo la possibilità di contrarre patologie legate alla cattiva alimentazione. Il range di peso è abbastanza ampio ed esistono canoni estetici diversi che possono rendere più piacevole l’avvicinamento al peso più basso o più alto. Riguardo le dimensioni del tuo seno è probabile che, dimagrendo, si riducano ma che, essendo la tua conformazione fisica dettata geneticamente, resti più ampio rispetto ad altre parti del corpo. Perdi peso fino al raggiungimento del range ideale e poi deciderai se continuare o meno, anche valutando la tua situazione con un ortopedico, se è il caso. Riguardo il latte di soia, è una buona bevanda ma non può sostituire totalmente il latte perchè non apporta gli stessi micronutrienti (specie alcuni minerali come il calcio). Vista la tua intolleranza ti suggeriamo di parlare con il tuo medico e valutare con lui come integrare eventuali mancanze.
Lo staff di Melarossa, la tua dieta gratis

Commenti
CONDIVIDI
Articolo precedenteCondimenti
Articolo successivo12 chili in un mese
Sono la curatrice del sito di cui mi occupo da quando è stato creato e poi registrato come testata nel 2002. Supporto la redazione per la stesura dei contenuti, soprattutto nelle categorie dieta e nutrizione, e in particolare mi interfaccio con il team di esperti nutrizionisti per le risposte ai dubbi degli utenti.