Home Nutrizione Scrivi al nutrizionista Seguire la dieta in Giappone

Seguire la dieta in Giappone

CONDIVIDI

Vi contatto perche` prima di ricevere la mia dieta volevo spiegare alcune cose importanti del mio stile di vita. Ma non sapendo come fare, e avendo oggi ricevuto la mia dieta, ho deciso di scrivere qui. La mia dieta e` veramente bellissima, ma purtroppo ci sono molte cose che non si adattano a me. Innanzitutto non posso mangiare pesce e frutti di mare in generale. Ho provato a selezionare nella scelta degli alimenti ma evidentemente non sono riuscita. Inoltre di carne tendo a preferire quella bianca. Perche` adesso sono in Giappone e il supermercato offre ovviamente molti alimenti diversi dall`Italia.  Inoltre, vado a dormire molto tardi, quindi non faccio colazione ma direttamente un pranzo veloce. A merenda uno spuntino (che va sempre benissimo) e la sera abbiamo proprio fame. Anche perche` per la vita che conduciamo qui siamo costretti a cenare veramente molto tardi.  Quindi mi scuso per il disturbo ma devo per forza chiedervi un`opinione su quale e` il modo migliore di approcciare la mia dieta. Se potete rispondermi anche in privato lo gradisco molto. Nuovamente scusandomi per il disagio che posso creare e ringraziandoVi per l`aiuto che date, porgo distinti saluti Barbara

Risposta

Cara Barbara, la dieta di Melarossa è suddivisa in tre pasti principali e due o tre spuntini per cercare di ripartire durante l’intero arco della giornata gli alimenti, in modo da non affrontare nessun momento della giornata con la fame. Stili di vita e abitudini, però, sono diversi da persona a persona quindi è possibile che chi segua la dieta decida di spostare gli alimenti proposti ad altri momenti. Non devi infatti pensare che la dieta non funzioni se mangi la frutta dopo pranzo piuottosto che a metà mattina o il latte a merenda invece che a colazione. I menù sono bilanciati nell’arco della giornata e i macro e micro nutrienti nell’arco della settimana, quindi adatta la dieta alle tue abitudini senza paura. Anche gli alimenti proposti possono essere cambiati: l’importante è farlo per gruppi di alimenti. Se a pranzo è prevista pasta, nessun problema se mangi riso o altri cereali (l’importante è cercare di rispettare le porzioni e i condimenti). Ugualmente, se invece della carne vuoi mangiare pesce (o un altro tipo di carne) è possibile farlo. Nella nostra guida ABC delle sostituzioni troverai utili suggerimenti su come gestire al meglio la dieta.
Lo staff di Melarossa, la tua dieta gratis

Commenti
CONDIVIDI
Sono la curatrice del sito di cui mi occupo da quando è stato creato e poi registrato come testata nel 2002. Supporto la redazione per la stesura dei contenuti, soprattutto nelle categorie dieta e nutrizione, e in particolare mi interfaccio con il team di esperti nutrizionisti per le risposte ai dubbi degli utenti.