Home Nutrizione Scrivi al nutrizionista Se le sostituzioni si ripetono

Se le sostituzioni si ripetono

CONDIVIDI

Salve,seguo da qualche giorno la vostra dieta,mi trovo bene per il momento ma ho dei dubbi circa le sostituzioni, quando sostituisco un alimento mi capita  di trovare nelle possibili sostituzioni alimenti che ho già nella dieta e che ho già utilizzato (esempio oggi ho la carne e nella sostituzione è indicata anche la mozzarella, oppure al panino con il tonno mi dice che posso sostituirlo anche con la pizza che ho già mamgiato) dunque la mia domanda è posso mangiare pizza e formaggi anche più volte come mi indicano le sostituzioni? Grazie

Risposta

Come ripetiamo spesso l’ideale è variare quanto più possibile la dieta, alternado i cibi di ogni gruppo di alimenti. L’ideale è seguire una dieta che preveda che il 50-55% dell’energia provenga dai carboidrati (alternando pasta, vari tipi di cereali, pane, patate), il 20-25% dalle proteine (alternando vari tipi di carne, di pesce, due uova a settimana circa e una/due porzioni di formaggio a settimana) e il 20-30% dai grassi (meglio tra tutti l’olio extra-vergine di oliva). Quindi fai le sostituzioni usando sempre il buon senso e cercando di non ripetere più volte nella stessa settimana gli stessi alimenti. Per maggiori informazioni leggi la nostra guida ABC delle sostituzioni.
Lo staff di Melarossa, la tua dieta gratis

Commenti
CONDIVIDI
Sono la curatrice del sito di cui mi occupo da quando è stato creato e poi registrato come testata nel 2002. Supporto la redazione per la stesura dei contenuti, soprattutto nelle categorie dieta e nutrizione, e in particolare mi interfaccio con il team di esperti nutrizionisti per le risposte ai dubbi degli utenti.