Home Nutrizione Scrivi al nutrizionista Salto della cena e comportamento per le feste

Salto della cena e comportamento per le feste

CONDIVIDI

Ciao, il martedì e il venerdì sono costretto a saltare la cena perché faccio nuoto, cosa fare? E alle feste, tipo compleanni magari in un ristorante, come comportarsi? Giuseppe

Risposta

Caro Giuseppe, circa un’ora prima del nuoto potresti mangiare un panino con una fonte proteica (formaggi magri o salumi magri e sgrassati) e delle verdure crude o grigliate. Dopo lo sport puoi integrare il pasto con una insalata di legumi e cereali o del pesce con verdure (crude o cotte). Potresti inoltre aggiungere della frutta. Saltare la cena non è mai saggio, meglio fare dei piccoli pasti ma non lasciare l’organismo a digiuno per troppe ore. Per i pasti fuori casa vale la regola del buon senso: stare a dieta non significa dover rinunciare alla vita sociale ma è opportuno scegliere piatti leggeri e limitare le porzioni. Alcolici e dolci sarebbe meglio eliminarli per non aggravare troppo l’apporto calorico.
Lo staff di Melarossa, la tua dieta gratis

Commenti
CONDIVIDI
Articolo precedenteNon riesco a bere
Articolo successivoNon riesco a perdere peso da un mese
Sono la curatrice del sito di cui mi occupo da quando è stato creato e poi registrato come testata nel 2002. Supporto la redazione per la stesura dei contenuti, soprattutto nelle categorie dieta e nutrizione, e in particolare mi interfaccio con il team di esperti nutrizionisti per le risposte ai dubbi degli utenti.