Home Nutrizione Scrivi al nutrizionista Salto della cena e comportamento per le feste

Salto della cena e comportamento per le feste

CONDIVIDI

Ciao, il martedì e il venerdì sono costretto a saltare la cena perché faccio nuoto, cosa fare? E alle feste, tipo compleanni magari in un ristorante, come comportarsi? Giuseppe

Risposta

Caro Giuseppe, circa un’ora prima del nuoto potresti mangiare un panino con una fonte proteica (formaggi magri o salumi magri e sgrassati) e delle verdure crude o grigliate. Dopo lo sport puoi integrare il pasto con una insalata di legumi e cereali o del pesce con verdure (crude o cotte). Potresti inoltre aggiungere della frutta. Saltare la cena non è mai saggio, meglio fare dei piccoli pasti ma non lasciare l’organismo a digiuno per troppe ore. Per i pasti fuori casa vale la regola del buon senso: stare a dieta non significa dover rinunciare alla vita sociale ma è opportuno scegliere piatti leggeri e limitare le porzioni. Alcolici e dolci sarebbe meglio eliminarli per non aggravare troppo l’apporto calorico.
Lo staff di Melarossa, la tua dieta gratis

Commenti
CONDIVIDI
Sono la curatrice del sito di cui mi occupo da quando è stato creato e poi registrato come testata nel 2002. Supporto la redazione per la stesura dei contenuti, soprattutto nelle categorie dieta e nutrizione, e in particolare mi interfaccio con il team di esperti nutrizionisti per le risposte ai dubbi degli utenti.