Home Nutrizione Scrivi al nutrizionista Sale, vino e zucchero

Sale, vino e zucchero

CONDIVIDI

Buongiorno, sto cominciando oggi la vostra dieta, ma avrei tre domande da porvi: 1. nel menù della settimana, non ho mai visto l’indicazione del sale da usare. Significa che non lo devo proprio usare, oppure posso salare secondo necessità i piatti? 2. Io solitamente non uso zucchero. E’possibile sostituire il cucchiaino di zucchero con il dolcificante? 3. E’ possibile bere un po’di vino rosso durante il pasto? Grazie. Laura

Risposta

Cara Laura, il sale non ha una valenza calorica, per questo non è menzionato nella nostra dieta. E’ però consigliato moderarne l’uso per prevenire la ritenzione idrica e, nei soggetti predisposti, l’ipertensione. Riguardo lo zucchero, si può sostituire con dolcificante o miele. Se invece si decide di non usarlo mai, ogni tre cucchiani si zucchero evitati puoi mangiare 150 g di frutta in più rispetto a quella già indicata. Infine il vino, pur essendo ammesso nella sana alimentazione, in una dieta ipocalorica andrebbe evitato, perchè l’alcol apporta calorie. Ciò non toglie che, saltuariamente, tu non possa bere 150 ml di vino di bassa/media gradazione ai pasti: i piccoli sgarri, se sporadici e inseriti in una sana alimentazione, non compromettono il dimagrimento generale e, anzi, aiutano a portare avanti la dieta con soddisfazione.
Lo staff di Melarossa, la tua dieta gratis

Commenti
CONDIVIDI
Articolo precedente7 astuzie per mani morbidissime
Articolo successivoDubbio importante se continuare la dieta
Sono la curatrice del sito di cui mi occupo da quando è stato creato e poi registrato come testata nel 2002. Supporto la redazione per la stesura dei contenuti, soprattutto nelle categorie dieta e nutrizione, e in particolare mi interfaccio con il team di esperti nutrizionisti per le risposte ai dubbi degli utenti.