Home Nutrizione Scrivi al nutrizionista Sale di sodio e sale di potassio

Sale di sodio e sale di potassio

CONDIVIDI

Buongiorno dottore vorrei se possibile un chiarimento su questo quesito.  spesso suggeriscono di usare al posto del sale prodotti come il novasol che invece di sodio contengono potassio ma vorrei capire se un uso quotidiano , se pur moderato, non sposti il problema da troppo sodio a troppo potassio con relative conseguenze che io non conosco, in attesa di una sua cortese risposta invio cordiali saluti, Rosa

Risposta

Cara Rosa, in realtà l’uso del sale è superfluo per il nostro organismo, nel senso che, seguendo un’alimentazione sana, varia ed equilibrata, prendiamo già tutti i sali minerali da quello che mangiamo. L’uso del sale dà solo più sapore alle pietanze ma bisogna anche ricordare che le papille gustative possono essere “riabituate” a un uso scarso del sale, diminuendolo poco alla volta e magari ricorrendo ad aromi e succo di limone (che è un esaltatore di sapidità) per i condimenti. Fatta questa premessa, è comunque opportuno non superare i 5 g di sale al giorno (sia di sodio che di potassio) per evitare eventuali controindicazioni.
Lo staff di Melarossa, la tua dieta gratis

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedenteDieta e rilassamento dei tessuti
Articolo successivoCalorie e verdura
Sono la curatrice del sito di cui mi occupo da quando è stato creato e poi registrato come testata nel 2002. Supporto la redazione per la stesura dei contenuti, soprattutto nelle categorie dieta e nutrizione, e in particolare mi interfaccio con il team di esperti nutrizionisti per le risposte ai dubbi degli utenti.