Home Nutrizione Scrivi al nutrizionista Rapporto pasta fresca/pasta secca

Rapporto pasta fresca/pasta secca

CONDIVIDI

Buongiorno, vorrei chiedervi se è possibile sostituire in alcuni casi la pasta secca con la pasta fresca? A volte faccio in casa la pasta fresca e la congelo. Se posso sostituirla, come bisogna regolarsi per il peso? Grazie, Simona

Risposta

Cara Simona, dipende a che tipo di pasta fresca ti riferisci. Se si tratta di pasta acqua e farina puoi fare il cambio senza problemi raddoppiando all’incirca il peso (50 g di pasta di semola possono diventare 100 g scarsi di pasta fresca). Più attenzione devi prestare alla pasta ripiena (tortellini, ravioli, ecc) o all’uovo. Se stai seguendo una dieta ipocalorica cerca di evitare queste ultime specialità ma, visto che la dieta non deve essere una punizione, se ogni tanto ti concedi di mangiarle fallo con estrama saltuarietà nelle dosi che il buon senso ti detta.
Lo staff di Melarossa, la tua dieta gratis

Commenti
CONDIVIDI
Articolo precedenteInversione menù pranzo/cena
Articolo successivoNon calo di peso
Sono la curatrice del sito di cui mi occupo da quando è stato creato e poi registrato come testata nel 2002. Supporto la redazione per la stesura dei contenuti, soprattutto nelle categorie dieta e nutrizione, e in particolare mi interfaccio con il team di esperti nutrizionisti per le risposte ai dubbi degli utenti.