Home Nutrizione Scrivi al nutrizionista Piccole questioni

Piccole questioni

CONDIVIDI

Salve, vorrei dimagrire cosce e pancia e in poco meno di un mese ho perso 3 kg. Cammino  molto e con passo spedito, saprebbe quali alimenti non dovrebbero mancare mai per darmi forza nello studio e nei movimenti? Inoltre ultimamente sto mangiando zuppe inscatolate (ogni 250g 600 kalorie e 4g di grassi e 4g di fibre) sono utili per un’alimentazione corretta oppure sono sconsigliate? La ringrazio in anticipo, Angela

Risposta 

Cara Angela, il dimagrimento deve sempre derivare da una dieta equilibrata, seppure ipocalorica. È poi indispensabile unire una discreta attività fisica e, a questo proposito, la camminata a passo veloce è un ottimo allenamento, specie se fatta tutti i giorni per almeno 30/40 minuti. Con una dieta varia che comprenda i vari nutrienti nelle giuste proporzioni (50-55% del totale dell’energia derivante dai carboidrati, 20-25% dalle proteine e 20-30% dai grassi), non dovresti avere carenze di alcun tipo, sia per lo studio che per le normali attività, in caso di debolezza però, aggiungi della frutta o verdure crude ai tuoi spuntini. Soprattutto non avere fretta di dimagrire, fallo mangiando in modo sano e non ti scoraggiare se alcune parti del corpo resteranno leggermente sproporzionate rispetto alle altre. Le donne tendono ad accumulare grasso su fianchi e cosce ma dieta sana e attività fisica ti aiuteranno a ridurre al minimo eventuali sproporzioni. Riguardo le zuppe in scatola, se sono a base di verdure potrebbero andare bene. Fai solo attenzione a non abusare di prodotti precotti perchè, inevitabilmente, possono contenere additivi ed essere eccessivamente ricchi di sale che facilita la ritenzione idrica e, nei soggetti predisposti, l’ipertensione. Nella nostra sezione delle video-ricette troverai tante alternative facili e veloci per una cucina sana e gustosa.
Lo staff di Melarossa, la tua dieta gratis

 

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedenteConsigli per dimagrire con regolarità
Articolo successivoSmoothies, i frullati del benessere
Sono la curatrice del sito di cui mi occupo da quando è stato creato e poi registrato come testata nel 2002. Supporto la redazione per la stesura dei contenuti, soprattutto nelle categorie dieta e nutrizione, e in particolare mi interfaccio con il team di esperti nutrizionisti per le risposte ai dubbi degli utenti.