Home Nutrizione Scrivi al nutrizionista Perplessità su vostre diete

Perplessità su vostre diete

CONDIVIDI

Buongiorno, avendo effettuato più di un tentativo di ottenere una dieta sensata per me, ho paura che dovrò rinunciare. Possibile che l’unica dieta che viene proposta a una donna è vero si bassina (1,60) e che svolge un lavoro sedentario, ma che a 30 anni dichiara anche di svolgere quotidianamente attività domestiche più un’ora di sport, venga proposta una dieta da 1100 Kcal? Ho chiesto ad amici che lavorano nel settore e il loro parere è che una dieta del genere al massimo viene proposta a persone anziane, o comunque in casi rarissimi. Una persona adulta mediamente attiva non può certo sostenersi con un apporto così modesto. Io stessa pur non essendo un’esperta, ma interessandomi l’argomento mi sono sempre informata, so bene come una dieta da 1100 Kcal sta al di sotto del metabolismo basale della stragrande maggioranza delle persone: e questa è una condizione da evitare assolutamente pena il rischio di far piantare il metabolismo oltre che mettere a rischio di problemi di malnutrizione. Io stessa dopo un periodo in cui cercavo di stare sulle 1200 Kcal (e considerate però che nel weekend mi ritenevo libera e facevo il pieno!!!) pativo decisamente la fame. Non si può andare avanti così a lungo, 7 giorni su 7 poi…. non mi stupisce che molti utenti che leggo sul forum sgarrino fin troppo, o si fermino col dimagrimento, o si fissino troppo sul meccanismo delle Kcal fino a diventarne schiavi, o pretendano di perdere un Kg a settimana per mesi e mesi…credo che il loro fisico verrebbe sottoposto a stress enormi! Quindi mi chiedo, a che serve perdere un Kg a settimana se questo viene ottenuto con una dieta iper restrittiva, seppur varia e bilanciatissima per carità, ma comunque una dieta che di fatto fa patire la fame… non è meglio mezzo Kg a settimana ma che sia ottenuto con soddisfazione e più duraturo? E senza che il proprio corpo senta costantemente l’esigenza di sgarri perchè privato delle quantità che garantiscano la sussistenza e la salute mentale? Non prendete queste mie osservazioni come una polemica ma come una critica costruttiva dettata un po’ anche dall’esperienza personale…non sto mettendo in discussione l’equilibrio e la professionalità che stanno alla base della dieta, ma solo i dosaggi.

Risposta

In fondo fa parte del gioco ricevere diversi pareri e opinioni, no? Grazie, un saluto, Adele

Cara Adele, fai bene a essere informata sulla sana alimentazione e sulla dieta che vai a intraprendere e rispondiamo volentieri alle tue perplessità. Il nostro è un programma personalizzato sulla base delle indicazioni fornite dagli utenti nel percorso e, seppure sia supervisionato scientificamente, è un programma automatizzato che ha i limiti del servizio on line (quindi non può rispondere alle esigenze “on demand” dovute a patologie, intolleranze, o più o meno fretta di perdere i chili in eccesso). Fatta questa necessaria premessa, è molto probabile che le attività da te inserite siano state male memorizzate o, forse, non hai specificato tutti (o la gran maggioranza) dei minuti a disposizione, permettendo al programma di fare degli arrotondamenti che hanno comportato un apporto calorico in difetto. I nostri utenti hanno diete di diversi apporti calorici e, anzi, in genere si lamentano di avere diete troppo ricche (ma nonostante questo, di avere lo stesso buoni risultati dalla dieta sana e varia). Ti suggeriamo di rivedere le attività nella giornata feriale e festiva nella tua pagina Mymelarossa e siamo certi che riusciarai a ottenere una dieta più adatta alle tue esigenze.
Lo staff di Melarossa, la tua dieta gratis

Commenti
CONDIVIDI
Articolo precedenteCaffè o tè indispensabili?
Articolo successivoLa cucina con la Wok: sana, veloce e gustosa
Sono la curatrice del sito di cui mi occupo da quando è stato creato e poi registrato come testata nel 2002. Supporto la redazione per la stesura dei contenuti, soprattutto nelle categorie dieta e nutrizione, e in particolare mi interfaccio con il team di esperti nutrizionisti per le risposte ai dubbi degli utenti.