Home Nutrizione Scrivi al nutrizionista Perché la frutta è lontana dai pasti?

Perché la frutta è lontana dai pasti?

CONDIVIDI

salve ,cerco di seguire la dieta che mi mandate ogni settimana,sono alla 4 settimana ormai sono contenta,ho iniziato con 73, kg e ora sono a 71kg, chiedevo avete messo la frutta lontano dai pasti sia a pranzo che a cena,perchè no posso mangiarla dopo pranzo e dopocena?Grazie! attendo fiduciosa Maria

Risposta

Cara Maria, il motivo per cui la frutta è prevista agli spuntini è perché, in una dieta dimagrante che deve contenere l’apporto calorico, è opportuno prevedere degli snack tra un pasto e l’altro che possano “contenere” la fame per non arrivare al pasto successivo con poche energie (e rischiare di mangiare più del necessario). La frutta in questo senso è ottima perché fornisce poche calorie e tante vitamine e sali minerali, inoltre l’apporto di fibre aiuta a donare senso di sazietà. In ogni caso, se tu preferisci mangiarla dopo i pasti puoi farlo liberamente. In questo caso, se a metà mattina e metà pomeriggio vuoi mangiare uno spezza-digiuno consono alla dieta puoi ripiegare su verdure crude e scondite in quantità a piacere (carote, pomodori, finocchi, sedani, ecc).
Lo staff di Melarossa, la tua dieta gratis 

Commenti
CONDIVIDI
Articolo precedenteVacanze al mare e dieta
Articolo successivoRiprendo subito peso
Sono la curatrice del sito di cui mi occupo da quando è stato creato e poi registrato come testata nel 2002. Supporto la redazione per la stesura dei contenuti, soprattutto nelle categorie dieta e nutrizione, e in particolare mi interfaccio con il team di esperti nutrizionisti per le risposte ai dubbi degli utenti.