Home Nutrizione Scrivi al nutrizionista Peperoni e piselli

Peperoni e piselli

CONDIVIDI

Salve, mangio spesso peperoni e li preparo alla brace. Ho notato che dopo la cottura pesano molto di meno (per esempio 280 g crudi diventano 120 g cotti oppure 460 g crudi diventano 165 g cotti). Le calorie per 100 g di peperoni crudi sono in media 30, mentre il prodotto cotto ne ha 125 per 100 g. Con un po' di equivalenze, ecco il risultato:
280g crudi = 84 Cal
cotti diventano 120 g = 150 Cal
L'apporto è raddoppiato! Come devo orientarmi? Non sempre ho la possibilità di pesare gli alimenti prima di cuocerli, ma pesarli cotti dà un risultato falsato... So che le verdure non influiscono molto nell'apporto calorico, ma vorrei ugualmente delle dritte, se possibile. Altro cruccio è il peso dei piselli. Compro più spesso quelli surgelati, e non so se il peso debba essere lo stesso indicato nella dieta o debba essere diverso considerando che il ghiaccio fa aumentare il peso. Grazie mille per il servizio che offrite! Mari

 

Risposta

 

Cara Mari, il calo del peso dei peperoni grigliati è dovuto alla loro disidratazione e, per lo stesso motivo, aumenta il loro apporto calorico (che non viene “diluito” nell’acqua presente nell’ortaggio). Comunque le indicazioni dei pesi riportati nei menù della dieta si riferiscono al prodotto crudo e mondato, ma, nel caso delle verdure, il peso è indicativo: l’apporto calorico non è così significativo da giustificare la precisione nella porzioni. Mangia pure una quantità superiore delle verdure od ortaggi indicati ma mantieni inalterato il condimento con l’olio extra-vergine d’oliva. Riguardo i prodotti surgelati, considera le stesse quantità del prodotto fresco ma, nel caso dei legumi, come i piselli di cui parli, non aumentarli troppo perchè, a differenza delle verdure, i valori nutritivi dei legumi sono più significativi e possono incidere sul corretto dimagrimento.
Lo staff di Melarossa, la tua dieta gratis

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedentePizza fatta in casa
Articolo successivoSpuntino frutta serale
Sono la curatrice del sito di cui mi occupo da quando è stato creato e poi registrato come testata nel 2002. Supporto la redazione per la stesura dei contenuti, soprattutto nelle categorie dieta e nutrizione, e in particolare mi interfaccio con il team di esperti nutrizionisti per le risposte ai dubbi degli utenti.