Home Nutrizione Scrivi al nutrizionista Pepe nero si o no?

Pepe nero si o no?

CONDIVIDI

Salve, ho notato che in molte ricette proposte dal vostro sito, viene utilizzato il pepe nero come condimento... Io non lo uso quasi mai, ho iniziato a usarlo con la dieta. I miei genitori però, vedendomi metterlo ovunque, mi hanno detto di sostituirlo col peperoncino in polvere perchè il pepe nero fa male. A me piace anche il peperoncino, ma vorrei sapere.. è vero che il pepe nero fa male? E a cosa? Ho letto pareri discordanti su internet.. c'è chi dice che in realtà fa bene soprattutto per chi è a dieta, chi dice che fa male allo stomaco... Insomma, chi devo stare a sentire? Vorrei sapere il parere di un esperto, e non di gente che lo dice per "sentito dire".. grazie! Sara

Risposta

Cara Sara, come sempre sono le quantità a fare la differenza. L’uso di spezie e aromi è sempre apprezzabile, perchè aiuta a diminuire la quantità di sale nella nostra alimentazione (il sale infatti andrebbe limitato perchè può comportare ritenzione idrica e, nei soggetti predisposti, ipertensione). Il pepe è una spezia con ottime proprietà stimolanti, ma come controindicazione può avere una eccessiva produzione di succhi gastrici che, in caso di disturbi allo stomaco, possono acutizzare il problema. Devi quindi valutare, eventualmente con l’aiuto del tuo medico, se può darti reali fastidi. In via generale possiamo dire che un uso quotidiano ma moderato di questa spezia non può avere controindicazioni. La stessa cosa di può dire del peperoncino, anch’esso una buona spezia dal potere vasodilatatore che, proprio per questo, può essere consigliato o sconsigliato nella dieta. Se non hai problemi particolari (di cui eventualmente dovresti parlare col tuo medico) puo fare uso di entrambe le spezie (e di molti altri aromi) per insaporire i tuoi piatti.
Lo staff di Melarossa, la tua dieta gratis

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedenteBassi valori di ferritina e TSH
Articolo successivoConsigli per lo spuntino di mezzamattina
Sono la curatrice del sito di cui mi occupo da quando è stato creato e poi registrato come testata nel 2002. Supporto la redazione per la stesura dei contenuti, soprattutto nelle categorie dieta e nutrizione, e in particolare mi interfaccio con il team di esperti nutrizionisti per le risposte ai dubbi degli utenti.