Home Nutrizione Scrivi al nutrizionista Pasto sostitutivo e orari spuntino

Pasto sostitutivo e orari spuntino

CONDIVIDI

Buongiorno, Volevo precisare che la prima dieta non l’avevo cominciata perchè senza il pasto sostitutivo non riuscivo a seguirla. Poi volevo dirvi che avrei bisogno del pasto sostitutivo anche il sabato perchè lavoro. Al mattino non faccio colazione molto presto quindi lo spuntino lo faccio solo dopo 2 ore non è troppo ravvicinato? Lo spuntino serale vorrei eliminarlo perchè la frutta mi fa venire mal di stomaco al mattino visto che mi addormento presto, posso mangiar la frutta dello spuntino prima del pasto? Grazie, Samanta

Risposta

Cara Samanta, la dieta prevede l’opzione del pasto fuori casa dal lunedì al venerdì; se tu mangi fuori anche il sabato, prepara un panino con delle alternative che puoi trovare grazie alla nostra guida ABC delle sostituzioni. Imparare a gestire i cambi e gli alimenti è il primo passo per l’educazione alimentare che aiuterà a mantenere il peso anche una volta che si sarà raggiunto l’obiettivo di peso. Riguardo gli spuntini, sono distribuiti nell’arco della giornata per impedire dei “buchi” in cui la fame può appesantire il seguire la dieta. Se tu preferisci, comunque, puoi spostarli ad altri momenti della giornata, anche alla fine del pasto.
Lo staff di Melarossa, la tua dieta gratis

Commenti
CONDIVIDI
Articolo precedentePanino a pranzo la seconda settimana
Articolo successivoRichiesta dieta per soggetto in terapia con metotrexato e biologico humira
Sono la curatrice del sito di cui mi occupo da quando è stato creato e poi registrato come testata nel 2002. Supporto la redazione per la stesura dei contenuti, soprattutto nelle categorie dieta e nutrizione, e in particolare mi interfaccio con il team di esperti nutrizionisti per le risposte ai dubbi degli utenti.