Home Nutrizione Scrivi al nutrizionista Pasta la sera e non mangio tutto

Pasta la sera e non mangio tutto

CONDIVIDI

Salve, avrei bisogno di delucidazioni in merito a due domande. In primo luogo, vorrei sapere come mai nella mia dieta personalizzata (questa è la mia prima settimana) sono presenti riso o pasta a cena, per un paio di volte. Onestamente mi è sembrata una scelta un pò strana poichè,anche in passato,mi hanno sempre sconsigliato la pasta di sera! Dunque vorrei fare tesoro del vostro parere, certamente più esperto e fondato del mio. Detto questo, vorrei sapere infine se è possibile mangiare in quantità inferiori di quelle riportate nel mio menu. Mi spiego meglio: da quando ho cominciato, cerco sempre di rispettare alla lettera tutto ciò che è riportato, ma mi è capitato a volte di non riuscire davvero ad ingerire altro, mangiando quindi in quantità leggermente inferiori rispetto a quelle indicate. Dunque anche questo può essere sbagliato? Oppure non ci sono problemi?

Risposta

Grazie in anticipo. Miriana

Cara Miriana, il fatto che i carboidrati vadano consumati solo nella prima parte della giornata è una “falsa verità”. È vero infatti che forniscono energia ma è anche vero che gli zuccheri composti, come pasta, cereali, pane, patate, ecc, sono a rilascio lento quindi il loro eventuale accumulo viene usato come “energia” alla prima richiesta dell’organismo, fosse anche il giorno dopo. Solo un eccesso di carboidrati (e grassi) si tramuta in massa grassa quindi, seguendo una dieta bilanciata e adatta al proprio fabbisogno (come quella di Melarossa) non si corre il rischio di non dimagrire o addirittura ingrassare, anche se si mangia la pasta a cena. Comunque ti confermiamo che, se lo preferisci, puoi invertire il pranzo con la cena. Riguardo il fatto che non riesci a mangiare tutto, non è grave: l’importante è che tu cerchi di ridurre in proporzione tutti gli alimenti (ad esempio non elimini solo il pane ma riduci un po’ la porzione di pane e carne) e che, se hai fame o segni di debolezza, integri la dieta.
Lo staff di Melarossa, la tua dieta gratis

Commenti
CONDIVIDI
Articolo precedenteProva costume: le dritte per affrontarla senza stress
Articolo successivoSe sono obesa come ho avuto una dieta da 1900 kcal
Sono la curatrice del sito di cui mi occupo da quando è stato creato e poi registrato come testata nel 2002. Supporto la redazione per la stesura dei contenuti, soprattutto nelle categorie dieta e nutrizione, e in particolare mi interfaccio con il team di esperti nutrizionisti per le risposte ai dubbi degli utenti.