Home Nutrizione Scrivi al nutrizionista Passata di pomodoro al posto dei pomodori maturi

Passata di pomodoro al posto dei pomodori maturi

CONDIVIDI

Salve, sono ai primi giorni di dieta e mi chiedevo, avendo una scorta di passata di pomodoro fatta in casa, qual’è la proporzione corretta per sostituire i pomodori maturi previsti nelle dieta (80 g.) con la passata di pomodoro. Grazie, Anna

Risposta

Cara Anna, la passata di pomodoro, come tutte le verdure e ortaggi, può essere usata senza limitazioni. L’importante è non aumentare i condimenti previsti dal menù riportato sulla dieta. Se quindi hai 150 g di pomodori maturi con ½ cucchiaio di olio, puoi usare 200 o 300 g di passata di pomodoro, sempre con ½ cucchiaio di olio. Tra l’altro, nel caso dei pomodori, molti nutrienti, come ad esempio il licopene (un potente antiossidante), restano invariati anche dopo la cottura quindi la passata può sostituire pienamente il prodotto fresco. Per le altre verdure e/o ortaggi, meglio ricorrere sempre ai prodotti di stagione o surgelati, che conservano in pieno le proprietà nutritive.
Lo staff di Melarossa, la tua dieta gratis

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedenteAumentare il peso delle verdure
Articolo successivoLo spuntino con la brioche
Sono la curatrice del sito di cui mi occupo da quando è stato creato e poi registrato come testata nel 2002. Supporto la redazione per la stesura dei contenuti, soprattutto nelle categorie dieta e nutrizione, e in particolare mi interfaccio con il team di esperti nutrizionisti per le risposte ai dubbi degli utenti.