Home Nutrizione Scrivi al nutrizionista Ossessione cibo

Ossessione cibo

CONDIVIDI

Salve,come faccio a smettere di pensare al cibo e a non sentirmi in colpa ogni volta che mangio qualche alimento un po più calorico?Avendo fatto una dieta 4 anni fa che mi ha fatto perdere 22 kg ma con consegueze fisiche gravi ho il terrore di non riuscire a perdere peso perchè o starò male fisicamente o tanto riprenderò tutti i kg persi.Grazie, Claudia

 

Risposta

 

Cara Claudia, se segui una dieta sana ed equilibrata i rischi di stare male sono minimi e se continuerai, una volta raggiunto il peso desiderato, a mangiare in modo sano (anche se non più ipocalorico) non riprenderai i chili persi. Il cibo non deve essere un’ossessione, bensì un piacere oltre che uno strumento per assimilare tutti i macro e micro nutrienti necessari. Un’alimentazione ispirata alla dieta mediterranea e piramide alimentare deve caratterizzare il tuo nuovo modo di mangiare, capendo che uno sgarro ogni tanto può essere fatto senza pericolo di ingrassare di nuovo e deve essere vissuto senza sensi di colpa; l’importante è che lo sgarro sia sporadico e inserito in un’alimentazione sana, varia ed equilibrata.
Lo staff di Melarossa, la tua dieta gratis

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedenteFiglia adolescente e verdure
Articolo successivoFrutta e succhi di frutta
Sono la curatrice del sito di cui mi occupo da quando è stato creato e poi registrato come testata nel 2002. Supporto la redazione per la stesura dei contenuti, soprattutto nelle categorie dieta e nutrizione, e in particolare mi interfaccio con il team di esperti nutrizionisti per le risposte ai dubbi degli utenti.