Home Nutrizione Scrivi al nutrizionista Orari pasti

Orari pasti

CONDIVIDI

Buonasera Dottore, mi sono decisa a scrivere perchè circa 6 settimane fa ho iniziato la Vostra  dieta, le prime tre settimane tutto è andato per il meglio ..poi l’arrivo della pasqua mi ha sballato tutto e ..rimanda  oggi, rimanda domani, i chili persi sono tornati. Oggi mi sono ripromessa di riprovarci , le chiedo solo un momento perchè io non pranzo fuori casa solo che il mio orario per il pasto è intorno alle 15:00, la settimana che lavoro di mattino, sono impegnata per 6 ore al giorno, e a volte arrivo a quell’ora affamatissima perchè mentre lavoro non sento il bisogno di mangiare al limite prendo un caffe o un tè. Spero che mi possa dare una risposta per poter limitare la fame che non riesco ad arrestare. la ringrazio anticipatamente Emanuela

Risposta

Cara Emanuela, fare la dieta non ti deve servire solo a raggiungere l’obiettivo di peso che ti sei prefissata, bensì a modificare le tue abitudini alimentari per non riprendere più i chili persi. È normale qualche volta concedersi delle golosità ma devi riuscire a contenerle e, subito dopo, riprendere la sana alimentazione per non cadere nel rischioso “effetto yo-yo” (aumento-diminuzione di peso continuo) che ha pessimi effetti sull’organismo, sul metabolismo e anche sul lato psicologico. Venendo alla tua domanda il consiglio che possiamo dare è di fare delle merende in grado di “spezzare” il digiuno e non farti arrivare al pranzo affamata (rischiando di farti mangiare più del necessario). Creati nella mattinata uno o due momenti da dedicare a una pausa veloce in cui puoi consumare della frutta, uno yogurt o un pacchetto di crackers (ricordando sempre che la cosa migliore è variare). Per ottenere buoni risultati da una dieta non è necessario attenersi pedissequamente ad essa: certo è fondamentale rispettare in via generale le porzioni ma “sacrificarsi” all’eccesso potrebbe avere effetti collaterali, cioè farti stancare in fretta della dieta e farti ricominciare a mangiare in modo scorretto, proprio come ti è successo in passato.
Lo staff di Melarossa, la tua dieta gratis

Commenti
CONDIVIDI
Articolo precedenteIpotiroidea
Articolo successivoDue schemi di dieta
Sono la curatrice del sito di cui mi occupo da quando è stato creato e poi registrato come testata nel 2002. Supporto la redazione per la stesura dei contenuti, soprattutto nelle categorie dieta e nutrizione, e in particolare mi interfaccio con il team di esperti nutrizionisti per le risposte ai dubbi degli utenti.