Home Nutrizione Scrivi al nutrizionista Non mangio per fame

Non mangio per fame

CONDIVIDI

Mangio troppo e spesso non per fame,anche quando mi sento stracolma continuo a mangiare e quando ho finito tutto mi sento in colpa ma nonostante tutto non riesco a non mangiare...poi mangio anche quando non so che fare o quando sono nervosa,vorrei un consiglio per imparare e darmi un limite..grazie in anticipo Rosa

Risposta

Cara Rosa, il tuo “disturbo” è molto comune, sono veramente tante le persone che riversano sul cibo le loro insoddisfazioni o frustrazioni, ma di natura nutrizionale c’è poco. Spesso la fame nervosa è determinata dalla ricerca nel cibo di un appagamento che poi innesca i sensi di colpa di cui parli, oltre sfiducia in se stessi e autocritica. Dal punto di vista nutrizionale quel che si può suggerire è darsi delle regole: determinare 5 orari al giorno per i pasti (colazione, pranzo e cena, oltre uno spuntino al mattino e uno al pomeriggio) e tentare di non uscire da queste regole. Quando ti viene “voglia di mangiare” senza fame cerca di distrarti con un’altra attività, spesso dopo pochi minuti si riesce a “tornare in sè” e riuscire a controllarti ti darà la spinta per andare avanti. Non ti scoraggiare e, se lo ritieni necessario, non avere paura di chiedere un sostegno psicologico: in tutte le città ci sono consultori, spesso gratuiti, in grado di aiutare con competenza.
Lo staff di Melarossa, la tua dieta gratis

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedenteSpuntino di mezza mattinata
Articolo successivoCiclo molto irregolare
Sono la curatrice del sito di cui mi occupo da quando è stato creato e poi registrato come testata nel 2002. Supporto la redazione per la stesura dei contenuti, soprattutto nelle categorie dieta e nutrizione, e in particolare mi interfaccio con il team di esperti nutrizionisti per le risposte ai dubbi degli utenti.