Home Nutrizione Scrivi al nutrizionista Mi serve un aiuto

Mi serve un aiuto

CONDIVIDI

Io non so più come fare… allora io pesavo 54-56 kg all’incirca (calavo e li riprendevo sempre, ma restavo li…) e fino a quel periodo io non ho mai mangiato un’insalata o un pomodoro, ma solo schifezze (come panini, maionese, patatine fritte, pasta a gogo, molto di meno però i dolci!)… nel mentre però io andavo in bici, correvo a destra e sinistra, palestra, break…. poi mi sono fidanzata e la dose di panini, maionese, patatine, pasta è rimasta uguale… ma sono aumentati gli hamburger del mc e dei vari fast food della zona, in pizzeria ogni giorno, piadine condite con di tutto e di più…. ho iniziato a predere peso e sono arrivata a 59kg, 61kg… e poi da li non mi sono più fermata e in due anni e mezzo sono arrivata a pesare 69-70kg! Io mi odio, odio il mio corpo, ho bisogno di un aiuto… ma a casa non intendono aiutarmi perchè dicono che io devo fare sport (secondo loro andare a correre la mattina presto alle 7:00) e non vogliono portarmi o mandarmi da un nutrizionista. Io da sola non ci riesco. A casa continuano sempre a comprare pasta, patate, cordon blue e poi ci mettono insieme un insalata carica che a me proprio non va. Non so che fare, voglio perdere peso e ritornare come prima perchè io mi vergogno di essere così…. anche se all’apparenza non sembro grassa  sono triste  Vanessa

Risposta

Cara Vanessa, con un’alimentazione disordinata e una vita sedentaria può succedere di aumetare di peso e di ritrovarsi “molto diversi” rispetto a solo pochi mesi prima. Non ti devi però scoraggiare troppo perché, con una sana alimentazione e una vita attiva, puoi riuscire a dimagrire. È però importante che tu trovi, tutti i giorni, un po’ di tempo da dedicare all’attività fisica: basta mezz’ora, ma la devi fare tutti i giorni. Va bene la corsa (al mattino o la sera), va bene la bicicletta, va bene la palestra o anche un po’ di ginnastica in casa (guarda la nostra sezione fitness). È poi importante unire una sana alimentazione. La pasta non è un nemico ma devi mangiarne una porzione adatta alle tue esigenze, integrare poi i tuoi pasti anche con fonti proteiche e, ogni giorno, consumare circa 5 porzioni tra frutta e verdura. Evita invece fast food e dolci. Per dimagrire dovrai fare qualche piccolo sacrificio ma vedrai che ne varrà la pena perché riacquisterai fiducia in te stessa e ti sentirai meglio.

Lo staff di Melarossa, la tua dieta gratis

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedenteConteggio kcal
Articolo successivoLegumi in minestra
Sono la curatrice del sito di cui mi occupo da quando è stato creato e poi registrato come testata nel 2002. Supporto la redazione per la stesura dei contenuti, soprattutto nelle categorie dieta e nutrizione, e in particolare mi interfaccio con il team di esperti nutrizionisti per le risposte ai dubbi degli utenti.