Home Nutrizione Scrivi al nutrizionista Mensa

Mensa

CONDIVIDI

gentile staff di melarossa vi scrivo per porvi questa domanda spero di non essere l’ ennesima persona che ve la pone…Ho la fortuna di avere la mensa al lavoro,quindi un pasto al giorno lo consumo li, il problema e’ alla sera inquanto per quanto riguarda il secondo e il contorno le porzioni sono veramente leggerine, non so darvi un peso ma ad esempio se c’e’ l’ arrosto ti danno 2/3 fettine alte un paio di mm e diametro 5/6 cm, mentre sui primi sono sempre abbondanti posso scegliere tra due primi, riso bollito, o zuppe ,ma queste ultime a mio parere non sono molto light (troppo gustose e vellutate al palato) cosa scegliere? grazie siete bravissimi!!! Roberto

Risposta

Caro Roberto, in genere è consigliato consumare un pasto composto da primo piatto + contorno di verdure e pane e l’altro pasto composto da secondo piatto + contorno di verdure e pane, per dare un’alternanza ai principali nutrienti. È poi suggerito variare i primi piatti tra pasta, riso o altri cereali e i secondi tra carne, pesce, uova, formaggi. Così come anche le verdure dovrebbero sempre variare. In questo modo ci si assicura la miglior assimilazione di macro e micro nutrienti. Seguendo una dieta ipocalorica bisogna anche fare attenzione a porzioni e condimenti quindi quando sei in mensa fai le tue scelte considerando tutto quello appena detto: se a pranzo hai mangiato il primo scegli un secondo o viceversa. Se il secondo è troppo “misero” aggiungi verdure a volontà o prendi un’integrazione proteica di origine vegetale (legumi, soia). Per i primi piatti fai invece attenzione ai condimenti perchè, come scrivi tu, potrebbero alzare molto il contenuto calorico e in grassi.
Lo staff di Melarossa, la tua dieta gratis

Commenti
CONDIVIDI
Sono la curatrice del sito di cui mi occupo da quando è stato creato e poi registrato come testata nel 2002. Supporto la redazione per la stesura dei contenuti, soprattutto nelle categorie dieta e nutrizione, e in particolare mi interfaccio con il team di esperti nutrizionisti per le risposte ai dubbi degli utenti.