Home Nutrizione Scrivi al nutrizionista Mangiare in vacanza

Mangiare in vacanza

CONDIVIDI

Salve, mi sono appena iscritta e volevo avere alcuni consigli perché secondo il programma io raggiungerò il mio peso ideale in 8 settimane quindi verso metà maggio, però l’ultima settimana di aprile vado in Irlanda e non potrò seguire la dieta. Potete darmi dei consigli su come/cosa mangiare? tipo su hanno hamburger, panini vari, patatine, birra… Cose ovviamente che non rientreranno nella dieta che stilerete voi! Sapete consigliarmi? Grazie mille! Francesca

Risposta

Cara Francesca, è difficile seguire la dieta quando si è in vacanza, soprattutto fuori Italia e non si ha la possibilità di cucinare. Certo che hamburger e patatine andrebbero evitati (la carne in se non sarebbe un problema ma dovresti evitare le salse che, inevitabilmente, aumentano l’apporto calorico; stessa cosa per le patate: non sono un problema se si evita di friggerle). Insomma in vacanza dovresti usare il buon senso: scegliere piatti con condimenti leggeri e limitare le porzioni per non compromettere troppo il dimagrimento. Di contro, il vantaggio di essere in vacanza è che si ha più tempo da dedicare all’attività fisica: facendo la turista approfitta per camminare molto e vedrai che il danno di non seguire perfettamente la dieta non sarà grave.
Lo staff di Melarossa, la tua dieta gratis

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedenteInserire dolci
Articolo successivoSostituzione pasti e calorie
Sono la curatrice del sito di cui mi occupo da quando è stato creato e poi registrato come testata nel 2002. Supporto la redazione per la stesura dei contenuti, soprattutto nelle categorie dieta e nutrizione, e in particolare mi interfaccio con il team di esperti nutrizionisti per le risposte ai dubbi degli utenti.