Home Nutrizione Scrivi al nutrizionista La mia perdita di peso è lenta

La mia perdita di peso è lenta

CONDIVIDI

Caro Dottore, vorrei parlarle di me per avere dei consigli, sono 2 settimane che ho iniziato a seguire le vs diete e non ho perso quanto previsto ma solo 1/2 kg a settimana, ho una vita sedentaria (casalinga senza figli) attività fisica molto poca, mi è sempre pesata, 3/4 ore di camminata a settimana ma non molto veloce. dieta da 1500 kcl. cerco di seguire la dieta nei minimi dettagli di peso, anche se alle volte mi rimane difficile, per esempio ho 100g di mozzarella ma quella che compri è da 125g, in quel caso io la mangio tutta e succede anche per la frutta, non mi sembra logico lasciare un pezzettino micro o fettina visto che lavora solo mio marito e fatichiamo ad arrivare a fine mese. per pane e pasta (la mia vita) sono molto ligia, mentre con le verdure alle volte abbondo un pò. detto questo vorrei capire se influisce negativamente sulla perdita peso, e cosa posso fare? in più sto cercando di avere un bimbo e prendo Inofert combi tutti i gg + ovuli di finderm forte beta 10 gg al mese, questo influisce sulla perdita di peso? e che tipo di allenamento mi consiglia da aggiungere alla dieta? ho una cyclette in casa. c'è anche qualche integratore che aumenti il mio metabolismo, che da tempo immemore è lento? La ringrazio dell'attenzione alle mie mille domande a presto, Giorgia

Risposta

Cara Giorgia, se aumenti di un po’ le porzioni della dieta non è grave e non può essere quello che incide pesantemente sul tuo dimagrimento lento. Piuttosto è importante che tu provi ad aumentare l’attività fisica: anche camminare è un ottimo allenamento, ma devi essere costante e farlo a passo veloce. Prendi l’abitudine di fare una passeggiata di buon passo ogni giorno per 30/40 minuti. Unisci poi la cyclette per 3/4 volte a settimana (sessioni di almeno 40 minuti l’una con un andamento sostenuto). Vedrai che riuscirai a scuotere il metabolismo e, una volta fatto, sarà più facile e veloce dimagrire. Non ti scoraggiare, purtroppo le cure ormonali che fai è probabile che ostacolino un po’ la perdita di peso ma devi essere paziente e costante: parla anche col tuo medico e ginecologo che ti saprà dare maggiori informazioni sul tuo caso specifico.
Lo staff di Melarossa, la tua dieta gratis

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedenteConsigli per alimentazione celiaci
Articolo successivoLa pizza rovina tutto?
Sono la curatrice del sito di cui mi occupo da quando è stato creato e poi registrato come testata nel 2002. Supporto la redazione per la stesura dei contenuti, soprattutto nelle categorie dieta e nutrizione, e in particolare mi interfaccio con il team di esperti nutrizionisti per le risposte ai dubbi degli utenti.