Home Nutrizione Scrivi al nutrizionista Intolleranza al lievito

Intolleranza al lievito

CONDIVIDI

Buongiorno, sono intollerante ai lieviti, in particolare quello di birra, e, soprattutto se mangio il pane, anche fatto da me con pasta madre, ho una sensazione di gonfiore e cattivo gusto in bocca che mi dura per ore. Ho sostituito il pane con gallette di riso, mais o farro e devo dire che ora mi sento molto meglio. Siccome nella dieta e’ previsto abbastanza pane, in che quantita’  posso sostituirlo con le gallette? Inoltre, essendo di Genova e con la possibilita’ di mangiarne di ottima, posso sostituire la pizza con la farinata di ceci?   Se si’,  in che quantita’, rapportandola ai 200 g. di pizza concessi nella mia dieta? Ringrazio anticipatamente per la risposta Simona

Risposta

Cara Simona, se hai notato che effettivamente rinunciare ad alcuni alimenti (come pane e pizza) ti fa stare meglio, fai pure le sostituzioni che indichi (puoi mangiare la metà del peso del pane in gallette e la stessa quantità di farinata di ceci rispetto alla pizza indicata, considera però che il peso si riferisce al prodotto già cotto). Se i disturbi si protraggono, comunque, parlane con il tuo medico e valuta una diagnosi esatta, se già non è stata fatta. Ricorda che masticare con attenzione e mangiare lentamente aiuta molto a prevenire i disturbi di gonfiore gastrico e intestinale.
Lo staff di Melarossa, la tua dieta gratis

Commenti
CONDIVIDI
Articolo precedenteFrutta e miele al posto dello zucchero
Articolo successivoFrutta a colazione
Sono la curatrice del sito di cui mi occupo da quando è stato creato e poi registrato come testata nel 2002. Supporto la redazione per la stesura dei contenuti, soprattutto nelle categorie dieta e nutrizione, e in particolare mi interfaccio con il team di esperti nutrizionisti per le risposte ai dubbi degli utenti.