Home Nutrizione Scrivi al nutrizionista Informazioni per dieta Melarossa di mantenimento

Informazioni per dieta Melarossa di mantenimento

CONDIVIDI

Ciao, sono Giuseppe. Ho 30 anni ed ho deciso di seguire la dieta Melarossa, iscrivendomi a questo straordinario sito. Dopo otto mesi di dieta sono passato da 74 kg a 58 kg. Un risultato straordinario, considerando che con metodi precedenti non avevo ottenuto risultati. Una volta raggiunto il mio obiettivo sti continuando la dieta di mantenimento. E qui nascono gli interrogativi. Ho visto che nella dieta c’è varietà e c’è anche una sezione specifica per la sostituzione pasti. Ma a distanza di mesi, mi sembra di mangiare sempre le stesse cose. C’è un modo per variare ulteriormente i pasti pur rispettando la dieta. Poi guardando un vostro video riguardante i dolci, ho appreso che è importante in una dieta equilibrata anche il consumo di dolci, seppure in quantità modeste. Ma la mia dieta prevede come unico dolce un gelato una volta a settimana. È possibile avere istruzioni su come inserire il dolce almeno una volta al giorno senza alterare la dieta? Infine questione alcolici. La dieta non parla assolutamente delle bevande che si possono consumare e quali sono tabù. Io già escludo per mio gusto tutte le bevande gassate e zuccherine. Quindi consumo acqua a sufficienza e succo di frutta secondo la dieta. Ma se volessi consumare anche moderate quantità d’alcol? Tipo una birra i un bicchiere di vino rosso? Grazie per l’attenzione. Aspetto una vostra risposta. Giuseppe

Risposta

Caro Giuseppe, complimenti per lo straordinario risultato! In questi mesi, oltre aver raggiunto il tuo obiettivo di peso, avrai senz’altro imparato a mangiare in modo sano ed equilibrato e queste informazioni ti dovranno seguire sempre per evitare di ingrassare di nuovo e restare sempre in forma. Non dovendo dimagrire ulteriormente puoi, poco alla volta, aumentare le porzioni di carboidrati, grassi e proteine, usando sempre il buon senso e scegliendo alimenti sani come carni magre, molto pesce, olio extra-vergine di oliva, e così via. Per il resto tutti gli alimenti possono essere inseriti nella dieta, tenendo sempre in mente lo schema della piramide alimentare, che prevede al vertice il consumo sporadico di alcuni cibi più calorici, zuccherini o molto alcolici. Per il resto, se sei una persona attiva (come sarebbe consigliato) puoi concederti una porzione di dolce light la mattina a colazione e un bicchiere (125 ml) di vino a bassa gradazione alcolica a pasto. Ricorda che il buon senso è l’elemento che ti aiuterà a gestire al meglio la tua dieta (intesa come stile alimentare) sapendo che per gruppi di alimenti tutti i cibi possono essere sostituiti tra loro (ad esempio puoi mangiare riso o altri cereali al posto della pasta, oppure pesce al posto della carne e viceversa) cercando però sempre di alternare tutti i cibi tra loro, compresa la frutta e la verdura che andrebbero sempre scelte di stagione.
Lo staff di Melarossa, la tua dieta gratis

Commenti
CONDIVIDI
Sono la curatrice del sito di cui mi occupo da quando è stato creato e poi registrato come testata nel 2002. Supporto la redazione per la stesura dei contenuti, soprattutto nelle categorie dieta e nutrizione, e in particolare mi interfaccio con il team di esperti nutrizionisti per le risposte ai dubbi degli utenti.