Home Nutrizione Scrivi al nutrizionista Gonfiore stomaco

Gonfiore stomaco

CONDIVIDI

Come ridurre il gonfiore dello stomaco?

Risposta

I motivi del gonfiore dello stomaco possono essere diversi. Spesso le cattive abitudini di vita ne sono la causa principale: le regole del mangiare lentamente (poggiando la forchetta tra un boccone e l’altro), del masticare a fondo e del sedersi a tavola a pranzo e cena sono spesso disattese per i tanti impegni o la foga nel mangiare. Specie per prevenire quest’ultimo caso è opportuno ripartire l’alimentazione in più pasti e spuntini (proprio per non arrivare affamati a tavola e rischiare di ingurgitare il cibo velocemente). È anche importante evitare il fumo e l’uso di gomme da masticare, oltre adottare un’alimentazione sana, varia ed equilibrata e una discreta attività fisica. In caso di gonfiore evidente e prolungato è comunque consigliato rivolgersi al proprio medico curante.
Lo staff di Melarossa, la tua dieta gratis

Commenti
CONDIVIDI
Articolo precedenteQuando inizio?
Articolo successivoCambio dieta
Sono la curatrice del sito di cui mi occupo da quando è stato creato e poi registrato come testata nel 2002. Supporto la redazione per la stesura dei contenuti, soprattutto nelle categorie dieta e nutrizione, e in particolare mi interfaccio con il team di esperti nutrizionisti per le risposte ai dubbi degli utenti.