Home Nutrizione Scrivi al nutrizionista Fettina di vitello

Fettina di vitello

CONDIVIDI

Seguo la vostra dieta da febbraio, con buoni risultati, ho perso già 12 kg, anche se qualche volta, lo confesso, ho “sforato” un po’. Il mio unico cruccio è che, le rare volte in cui nella dieta è presente la carne di manzo si tratta di “fettina di vitella”. Amo molto la carne rossa, al sangue, anche se non la mangiavo spesso neanche prima, ma ho sempre detestato il vitello. Posso sostituire la suddetta triste fettina con una bistecchina di vitellone o magari di manzo, oppure è uno sgarro troppo grave? Paola

Risposta

Cara Paola, se sei dimagrita 12 kg (complimenti!) anche facendo qualche sgarro avrai capito che concedersi delle golosità una volta ogni tanto non compromette il regolare dimagrimento. Forse lo rallenta un po’ ma è meglio perdere peso lentamente ma senza frustrazioni, piuttosto che dimagrire nei tempi dovuti ma negandosi ogni piacere. Quest’ultima pratica, inoltre, potrebbe avere effetti negativi alla fine della dieta, portando, una volta che si è raggiunto l’obiettivo, a riprendere le cattive abitudini alimentari e, di conseguenza, i chili persi. Tornando alla tua domanda, in genere si consiglia la carne di vitello perchè è più magra rispetto alla carne rossa tradizionale (che andrebbe limitata sia per l’apporto calorico che per i grassi saturi che contiene). Il consumo di una bistecca una volta a settimana, comunque, è concesso, quindi procedi pure alla sostituzione.
Lo staff di Melarossa, la tua dieta gratis

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedenteCambio dati
Articolo successivoInformazioni contrastanti sulla dieta
Sono la curatrice del sito di cui mi occupo da quando è stato creato e poi registrato come testata nel 2002. Supporto la redazione per la stesura dei contenuti, soprattutto nelle categorie dieta e nutrizione, e in particolare mi interfaccio con il team di esperti nutrizionisti per le risposte ai dubbi degli utenti.