Home Nutrizione Scrivi al nutrizionista Dimagrimento veloce e paura di stasi successiva

Dimagrimento veloce e paura di stasi successiva

CONDIVIDI

Buongiorno, prima di tutto volevo complementarmi per il vostro sito che è eccezionale su tutti i punti di vista, poi volevo solo chiedere se poichè ho perso più del previsto(quasi 5 kg in 3 settimane)e sicuramente è dovuto al fatto che magari assumo meno di 1100 calorie, questo può compromettere il mio dimagrimento per le successive settimane?Io ho rispettato la dieta l'unica cosa che salto sempre è lo spuntino serale, poi qualche alimento tipo i fagioli nelle minestre non li metto, poi per il resto nella norma.Ho paura che ora il mio calo si fermi e non riesco ad arrivare all'obiettivo.Grazie mille per i consigli che mi darete. Evita

Risposta

Cara Evita, nelle prime settimane di dieta è possibile dimagrire più del necessario, in genere però è dovuto più a una perdita eccessiva di liquidi che a reale calo di massa grassa. Nelle prossime settimane, quindi, anche per via di cicli ovultatori o mestruali che incidono sul regolare drenaggio, è possibile che tu possa notare un rallentamento nel dimagrimento. Non ti scoraggiare e, soprattutto, non ridurre eccessivamente le calorie perchè potresti avere un effetto contrario con un rallentamento del metabolismo che ostacola un ulteriore calo. Continua con la sana alimentazione e cerca di avere uno stile di vita attivo, con costanza e pazienza raggiungerai il tuo obiettivo.
Lo staff di Melarossa, la tua dieta gratis

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedenteIl nuoto non cura la scoliosi
Articolo successivoLavoro notturno come infermiera
Sono la curatrice del sito di cui mi occupo da quando è stato creato e poi registrato come testata nel 2002. Supporto la redazione per la stesura dei contenuti, soprattutto nelle categorie dieta e nutrizione, e in particolare mi interfaccio con il team di esperti nutrizionisti per le risposte ai dubbi degli utenti.