Home Nutrizione Scrivi al nutrizionista Dieta troppo varia

Dieta troppo varia

CONDIVIDI

Buon giorno,non riesco a seguire la dieta preparata da melarossa perchè oltre a essere celiaca(ma non è questo il problema),non riesco a pranzare o cenare con tante pietanze: primo, secondo, contorno ecc…preferisco un piatto unico,esempio carboidrati+insalata a pranzo e proteine+insalata a cena.O viceversa.A volte sostituisco la cena con frutta e yogurt. Faccio molta attività sportiva (30 km di corsa a settimana +la gara la domenica),ma non riesco a perdere i 4 kg che ho preso questo autunno. Maria Sofia

 

Risposta

 

Cara Maria Sofia, la sana alimentazione prevede un po’ di attenzione alla cucina. Spesso la vita frenetica ci porta a mangiare velocemente o a “condensare” tante pietanze però questo non è auspicabile. I nostri menù sono in genere strutturati con un primo piatto e verdura (cruda o cotta) e un secondo e verdura (cruda o cotta). Il primo piatto può essere pasta o riso o minestre, il secondo alterna carne, pesce, uova e formaggi. La basi del mangiare sano sono queste: equilibrio e varietà. In caso di dimagrimento si deve prestare attenzione anche alle porzioni e ai grassi ma è importante fare dei pasti completi. Cenare non frutta o yogurt non è salutare: rischi di non avere il giusto apporto di macro e micro nutrienti, oltre arrivare al pasto successivo affamata e mangiando più del necessario. In caso di intolleranze come la celiachia consigliamo inoltre di concordare i menù ricevuti col medico curante che, conoscendo la situazione personale, può dare consigli sul caso specifico.
Lo staff di Melarossa, la tua dieta gratis

Commenti
CONDIVIDI
Sono la curatrice del sito di cui mi occupo da quando è stato creato e poi registrato come testata nel 2002. Supporto la redazione per la stesura dei contenuti, soprattutto nelle categorie dieta e nutrizione, e in particolare mi interfaccio con il team di esperti nutrizionisti per le risposte ai dubbi degli utenti.