Home Nutrizione Scrivi al nutrizionista Dieta povera di scorie

Dieta povera di scorie

CONDIVIDI

Buongiorno, avrei necessità di fare una dieta ricostituente (ferro basso) a base di proteine vegetali o anche pesce, ma poverissima di scorie. Come si fa? Non riesco a capire quali siano gli alimenti da preferire. Resto in attesa. Saluti

Risposta 

Ciao, bisognerebbe capire cosa intendi per “scorie”. Una dieta sana, varia ed equilibrata (che preveda il giusto bilanciamento di carboidrati, proteine e grassi, oltre le 5 porzioni al giorno suggerite di frutta e verdure) può aiutare ad equilibrare livelli di glicemia e lipidi nel sangue, oltre apportare un buon contenuto di fibre che aiutano ad “espellere” quel che può essere nocivo per l’organismo. Per il ferro basso possiamo suggerire l’inserimento di carne bianca un paio di volte a settimana e una volta a settimana carne rossa (meglio se fegato bovino o equina perchè particolarmente ricchi di ferro ben assimilabile), da alternare a pesce, uova e formaggi. Ti consigliamo comunque di consultare anche il tuo medico per consigli mirati sul tuo caso specifico.
Lo staff di Melarossa, la tua dieta gratis

 

Commenti
CONDIVIDI
Sono la curatrice del sito di cui mi occupo da quando è stato creato e poi registrato come testata nel 2002. Supporto la redazione per la stesura dei contenuti, soprattutto nelle categorie dieta e nutrizione, e in particolare mi interfaccio con il team di esperti nutrizionisti per le risposte ai dubbi degli utenti.